È stata la moglie del direttore del Cumhuriyet Can Dundar, la prima a intervenire e cercare di fermare quell’uomo che, ieri, si era avvicinato al marito, davanti al Tribunale di Istanbul e gli aveva detto: “Sei un traditore” mentre gli puntava la pistola e iniziava a sparare. Dilek Dundar l’ha trattenuto mentre aveva stringeva ancora la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Fieg, Caltagirone se ne va. Il prossimo sarà Cairo

prev
Articolo Successivo

Brasile, sospeso l’accusatore della Rousseff. E l’ennesimo indagato prende il suo posto

next