La Polemica

Legnini&C. all’assalto di Davigo

Il vicepresidente del Csm accusa il capo dell’Associazione nazionale dei magistrati che aveva parlato di “politici che non hanno smesso di rubare”: “Alimenta il conflitto”

23 Aprile 2016

Si è attirato le ire di tre quarti della classe politica e di mezzo Csm, con il vicepresidente Giovanni Legnini in testa, ma Piercamillo Davigo, neopresidente dell’Associazione nazionale magistrati non è arretrato di un millimetro: ha detto al Corriere della Sera che “i politici non hanno smesso di rubare, hanno smesso di vergognarsi” e poche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.