La scheda

I tre filoni d’indagine

14 Aprile 2016

Il centro Eni Uno dei filoni dell’inchiesta della Procura di Potenza riguarda il centro Eni di Viggiano. Cinque funzionari della compagnia petrolifera sono finiti ai domiciliari per traffico e smaltimento illecito e traffico di rifiuti pericolosi e di scarti della lavorazione del petrolio. L’impianto “Tempa rossa” Nel mirino dei pm ci sono finiti gli impianti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.