Salvini, Mattarella e Guidi: cambiare le carte in tavola

12 Aprile 2016

Caro Furio Colombo, sono giorni che leggo e ascolto dichiarazioni doppie. Un giorno Mattarella difende le frontiere aperte di Shengen e un giorno ci dicono che parlava del vino. Un giorno Salvini insulta il capo dello Stato in modo gravissimo e il giorno dopo liquidano tutto come un “equivoco”. Per non parlare della Guidi, del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.