Sul palco c’è l’ex presidente del Consiglio, Enrico Letta, sorriso da un orecchio all’altro. Davanti a lui, nella Sala della Regina di Montecitorio, il parterre è impressionante: Sergio Mattarella e Giorgio Napolitano, Romano Prodi e Mario Monti. Appena dietro di loro, Bersani. E poi, il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco e l’ex dg della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Di Maio, gli ambasciatori e il nuovo corso

prev
Articolo Successivo

“Danno la caccia a me, ma io difendo il mare”

next