Condannati: un anno e due mesi di carcere per Pier Silvio Berlusconi e Fedele Confalonieri nel processo Mediatrade. Lo ha deciso la Corte d’appello di Milano, seconda sezione penale presieduta da Marco Maria Maiga, che ha ribaltato la sentenza d’assoluzione di primo grado del luglio 2014 e ha stabilito che i due imputati, al vertice […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Voti, favori e poltrone. Il patto Matteo-Denis che vuol dire “fiducia”

prev
Articolo Successivo

Renzi, il panico e poi l’acqua sul fuoco: “Non è definitiva, non cambia nulla”

next