FQ MAgazine

Oscar 2018, sono 14 i film che aspirano alla statuetta. Il 26 la commissione deciderà il candidato

Sono pochi gli italiani che hanno avuto questo privilegio, ma la scalata per arrivare a Los Angeles e magari salire su quel palco il 4 marzo 2018 inizia ora

L’Altra metà della Storia, dal bestseller di Julian Barnes il nuovo film di Ritesh Batra

Il film è interpretato dal premio Oscar Jim Broadbent e da Charlotte Rampling, Coppa Volpi come migliore attrice a Venezia 74. L'opera sarà nelle sale dal 12 ottobre e il Fattoquotidiano.it vi presenta il trailer in esclusiva

Film in uscita al cinema, cosa vedere (e non) nel fine settimana del 15 settembre

BARRY SEAL di Doug Liman, APPUNTAMENTO AL PARCO di Joel Hopkins, VELENO di Diego Olivares, CARS 3 di Brian Fee: anticipazioni e recensioni

Tom Hardy, i primi 40 anni del bad boy dal talento smisurato: dal crack alla candidatura all’Oscar

I siti British lo celebrano, il loro eroe ruvido, macho, sexy, l’opposto al concetto di gentleman. L’unico londinese plausibile nel selvaggio West o in una palestra di boxe dei bassifondi, tatutato e strafottente. "Ho sempre voluto essere qualcun altro, d’altra parte non è astrofisica, è facile, e ora ho trovato una scusa per mentire a me stesso, spero di non farmi travolgere dal “vivere in un sogno”. Che è un posto così solitario..."

Gatta Cenerentola, echi di Dylan Dog e atmosfera alla Blade Runner per il film d’animazione che lascia il segno

La fiaba di Giambattista Basile regge degnamente ai ritocchi, anzi ai cospicui cambiamenti di senso, apportati dai quattro registi/autori, rigenerandosi come in una vasca figurativa alla Cocoon. L’opera diretta dal quartetto Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone – passata nella sezione Orizzonti al festival di Venezia 74 – è uno di quei titoli inattesi e sorprendenti

Veleno, il film denuncia sulla Terra dei fuochi ispirato da una storia vera

La pellicola, presentata alla Mostra del Cinema di Venezia 2017, ha chiuso come evento speciale della Settimana della Critica e dal 14 settembre arriva in sala con Altre Storie

Mostra del Cinema di Venezia 2017, vince Del Toro con The shape of water. Il Leone d’Oro torna in Usa. Italia a secco

Il premio alla favola dark prodotta da 20th Century Fox cancella le serie storica dello statunitense presidente di giuria che non premia film americani. E il regista dedica il premio a Sergio Leone. Gli altri riconoscimenti: Kamel El Bash, coprotagonista del film francolibanese The Insult, miglior attore; l’israeliano Samoel Maoz Gran Premio della Giuria -Leone d’Argento per il suo Foxtrot; il francese Xavier Legrande Leone d’Argento alla regia per il notevole Jusqu’a la garde

Mostra del Cinema di Venezia 2017, il Leone d’oro e tutti gli altri premi: le sorprese sono dietro l’angolo

Guillermo Del Toro con The shape of water o Martin McDonagh per Three Billboards outside Ebbing, Missouri? Il giapponese Kore-eda per The third murder o la cinese Vivian Qu con Angels Wear White? Il prete in crisi di Paul Schrader, i vecchietti americani di Virzì, il doloroso Foxtrot dell’israeliano Samuel Maoz o i corpi giovani del Mektoub di Kechiche? Probabile che il Leone d’Oro 2017 finirà in mano a chi meno te lo aspetti
×
Terminator, Cameron torna a produrre Schwarzenegger. E dopo 25 anni si rivede Linda Hamilton
Torino Film Festival, thriller pop ed erotismo per l’edizione 2017. Prospettiva dedicata a Brian De Palma

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×