FQ MAgazine

Caso Weinstein, il fidanzato di Asia Argento la difende. E a Libero dice: “Vergogna d’Italia, siete dei maiali”

Lo chef statunitense è intervenuto sull'articolo pubblicato dal quotidiano diretto da Vittorio Feltri, intitolato: "Prima la danno via, poi frignano e poi fingono di pentirsi", a firma di Renato Farina. L'attrice italiana ha annunciato di aver sporto querela nei confronti della testata

Amazon, sospeso per molestie il responsabile settore film e show televisivi Roy Price

L’affaire Price/Hackett sembra però avere un legame stretto con lo scandalo Weinstein. In alcuni tweet del 12 ottobre 2017 l’attrice Rose McGowan, una delle principali accusatrici dell’ex produttore hollywoodiano che in una clinica dell’Arizona sta iniziando una terapia per disintossicarsi dal sesso, aveva indirizzato le sue accuse direttamente a Jeff Bezos: "Avevo detto al responsabile capo del vostro studio (Price non viene indicato ma si rimane su un generico “head of your studio” ndr) che Weinstein mi aveva violentata"

Asia Argento, le vecchie lettere su Weinstein scritte alla giornalista Daniela Fedi: “Quel ciccione schifoso è così potente che la passerebbe liscia”

La giornalista de Il Giornale rende note alcune conversazioni tra lei e Asia. Tutto comincia tra la fine del ’96 e l’inizio del ’97 quando la Argento sembra rinunciare ad un party romano con presente Weinstein. “Stasera c’era un festone per il capo della Miramax, mr Weinstein, che è a Roma, ma io non ci sono andata. Certo, è il mio boss, e allora? È un cicciabomba butterato", scriveva l'allora giovanissima Asia

Pesaro, una donna ha una crisi epilettica al ristorante. Il rimprovero del titolare: “E’ meglio se mangia la pizza a casa sua”

Quando io marito della donna è andato a pagare il conto la ristoratrice gli ha detto di aver spaventato la clientela: "In realtà, nessun allarme si era creato nel ristorante in occasione dell’episodio e anzi, un paio di persone si erano avvicinate alla coppia offrendo il loro aiuto per soccorrerla", fa sapere la Fie

Belen Rodriguez: “Perché lavoro in Italia? L’Argentina è già piena di belle donne”

Ieri sera la showgirl, ospite di Chi ha incastrato Peter Pan, ha fatto una gaffe che non è passata inosservata

Lidl, via le croci dall’immagine di Camporosso, il sindaco minaccia azioni legali. La catena di supermercati: “Foto comprate da un database”

È scesa subito col carrello della spesa di guerra Giorgia Meloni: “Lidl ha avviato una campagna europea per togliere i simboli religiosi, quindi prima di tutto cristiani, dai suoi prodotti e dai suoi materiali pubblicitari per non urtare la sensibilità dei clienti non di fede cristiana. È una scelta che ci insulta e offende"

Harvey Weinstein, la stilista Donna Karan interviene in sua difesa: “Non è che le vittime se la sono cercata?”

“Harvey e Georgina sono persone meravigliose. Harvey ha fatto cose incredibili ad Hollywood”, ha spiegato la Karan. Quando poi l’intervistatrice le ha chiesto se ‘Hollywood è stata colta in flagrante’, la Karan ha risposto con un sorriso dicendo: “Non credo sia solo Harvey il problema”
×
Amazon, sospeso per molestie il responsabile settore film e show televisivi Roy Price
Caso Weinstein, il produttore espulso dall’Accademia degli Oscar. “L’era della vergognosa complicità è finita”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×