/ di

Silvia Truzzi Silvia Truzzi

Silvia Truzzi

Giornalista

Nata a Mantova, vivo a Milano. Sono laureata in Giurisprudenza e lavoro al Fatto quotidiano da quando è stato fondato nel 2009. Ho vinto il Premio giornalistico internazionale Santa Margherita Ligure per la cultura nel 2011 e il Premio satira Forte dei Marmi, sezione giornalismo, nel 2013. Ho scritto “Un Paese ci vuole” (Longanesi, 2015) e con Marco Travaglio “Perché no” (Paper first, 2016).

Parlando di cose serie: sono innamorata di Paperino dall’età di quattro anni; vorrei essere la figlia segreta di Audrey Hepburn e Franco Cordero, ma pare di no.

Articoli Premium di Silvia Truzzi

Politica - 23 giugno 2017

De Benedetti lascia al figlio (ma vince John Elkann)

Enfin, a succedere a Carlo De Benedetti alla presidenza di Gedi – la società nata dalla fusione di Repubblica-Espresso e Stampa-Secolo XIX – sarà il figlio Marco: la decisione ha trovato d’accordo anche i fratelli Edoardo e Rodolfo. Ieri in Borsa il titolo della società non ha praticamente avuto oscillazioni: circostanza singolare, vista l’entità di […]
Commenti - 22 giugno 2017

“Traccie” di una situazione grammatica

L’italiano, spiegano i linguisti, si evolve: è natura. Qualche mese fa fece scalpore un libro di Francesco Sabatini, presidente onorario dell’Accademia della Crusca, in cui l’illustre autore sosteneva che l’uso del congiuntivo è in calo, ma non è il caso di farne un dramma: nel parlato tende a essere sostituito dall’indicativo (“Se mi avessi chiamato, […]
Politica - 22 giugno 2017

Repubblica, De Benedetti e la tentazione di lasciare

A Torino va in scena l’ultimo atto delle celebrazioni per i 150 anni della Stampa, in una lunga giornata di incontri con molti ospiti internazionali, tra direttori e amministratori di quotidiani. Titolo, anzi title: “The future of newspapers”. A chiudere gli anglofoni lavori, l’intervento del presidente del gruppo nato dalla fusione di Stampa ed Espresso-Repubblica, […]
Politica - 21 giugno 2017

“Il programma è la Costituzione. Non mi pare certo estremista”

L’assemblea per una “sinistra di popolo” del teatro Brancaccio ha toccato molti nervi scoperti se, all’indomani, persino Massimo D’Alema ha pensato di dover mettere i puntini sulle “i” in un colloquio con il manifesto: “Il berciare contro Pisapia e i fischi a Gotor non portano lontano. Gli organizzatori dovevano fermarli”. Anna Falcone, che insieme a […]
Commenti - 15 giugno 2017

Antologie, classici e altre sciagure: letteratura in classe

“Gli analfabeti al giorno d’oggi sanno leggere” notava Eugenio Montale (un ragioniere che non aveva fatto studi classici né si era laureato ma aveva vinto il Nobel per la Letteratura nel 1975). La battuta ci è venuta in mente leggendo sul Fatto Giovanni Pacchiano, scrittore e critico letterario, che ieri rifletteva sul declino della preparazione […]
Politica - 10 giugno 2017

Rai, alla fine arriva Mario Orfeo. Il primo dg del Nazareno 2.0

L’antefatto si svolge nella tarda serata di giovedì quando, al termine della convulsa bagarre alla Camera sulla legge elettorale, i consiglieri Rai di maggioranza vengono convocati dal sottosegretario allo Sviluppo con delega alle telecomunicazioni, Antonello Giacomelli, e dal ministro con delega all’editoria Luca Lotti. Oggetto dell’urgente comunicazione (urgente perché il consiglio d’amministrazione è convocato alle […]
Commenti - 8 giugno 2017

Venghino siori…

Abbiamo recentemente pubblicato un edificante blob di tonanti dichiarazioni di papaveri del Pd (da Renzi a Letta, da Finocchiaro a Violante passando per Serracchiani e Orfini) contro Berlusconi. Nella top ten: “Mai più inciuci né larghe intese con Berlusconi” (Matteo Renzi, 28 ottobre 2013); “Non ci sono le condizioni per avere in uno stesso governo […]
Politica - 6 giugno 2017

Rai, i partiti trattano sul dg e rinviano. La7 fa shopping

Diciamo che ha chiuso in bellezza (con il 15% di share, al termine di una stagione con una media oltre i 3 milioni di spettatori). Ma se quello di Fabio Fazio domenica sera su Rai3 è stato un addio o solo un arrivederci lo si capirà nei prossimi giorni. Che dalle parti di Viale Mazzini […]
Commenti - 1 giugno 2017

“Me la paghe-Rai”. La guerra di Viale Mazzini

Gli eventi delle ultime settimane confermano un sospetto che avevamo da tempo: la mission del servizio pubblico è la campagna elettorale. E se nelle trattative pre (per non dire di quelle post) voto ci scappa di fare qualche favorino a Mediaset, poco male. Anzi. A meno di un mese dalla presentazione dei palinsesti, la situazione […]
Società - 29 maggio 2017

La Settimana Incom

  Bocciati Il fuori onda affonda Flavio Insinna è stato beccato con fuorionda poco commendevoli e frasi maleducate nei confronti dei collaboratori e perfino di una concorrente. A Cartabianca poche settimane fa aveva fatto l’elogio della gentilezza, condannando “la doppia morale italiana”. Insinna si è scusato, ma la figuraccia resta.   Nina non aver paura […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×