/ di

Silvia Truzzi Silvia Truzzi

Silvia Truzzi

Giornalista

Nata a Mantova, vivo a Milano. Sono laureata in Giurisprudenza e lavoro al Fatto quotidiano da quando è stato fondato nel 2009. Ho vinto il Premio giornalistico internazionale Santa Margherita Ligure per la cultura nel 2011 e il Premio satira Forte dei Marmi, sezione giornalismo, nel 2013. Ho scritto “Un Paese ci vuole” (Longanesi, 2015) e con Marco Travaglio “Perché no” (Paper first, 2016).

Parlando di cose serie: sono innamorata di Paperino dall’età di quattro anni; vorrei essere la figlia segreta di Audrey Hepburn e Franco Cordero, ma pare di no.

Articoli Premium di Silvia Truzzi

Politica - 7 ottobre 2017

Legge elettorale, Zagrebelsky: “Non è più dei cittadini, ma dei partiti. Rischiamo l’ennesima riforma incostituzionale”

Se questa fosse un’operetta morale, potrebbe intitolarsi Dialogo tra un realista e un utopista. Ma con Gustavo Zagrebelsky stiamo per parlare di temi assai prosaici, e non è il caso di scomodare Leopardi, anche se quel Piangi che ne hai ben donde Italia mia potrebbe fare al caso nostro. Professore, ha recentemente detto che non ne […]
Commenti - 5 ottobre 2017

Legge elettorale, a cosa serve la nostra campagna

Le ragioni per cui il Fatto ha iniziato la campagna per una legge elettorale con cui i cittadini possano davvero scegliere i propri rappresentanti sta tutta nelle parole presidente dell’Anpi Carlo Smuraglia: “La legge elettorale, tra le leggi ordinarie, è quella che più si avvicina alla Costituzione”. Perché è attraverso la legge elettorale che si […]
Politica - 3 ottobre 2017

Come per il 4 dicembre, un’altra battaglia di legalità

Il luogo diciamo che porta bene. Siamo nell’aula dei gruppi parlamentari della Camera, dove nel gennaio del 2016 partì la battaglia per il No al referendum: di nuovo qui, con le stesse persone (i costituzionalisti del Comitato per il No) e molte di quelle parole per discutere di legge elettorale, ultimo lascito della naufragata riforma. […]
Commenti - 28 settembre 2017

Viva le donne (non solo saudite) che guidano

L’Arabia Saudita (che è tutta una “a” finale, ma non si distingue per la felice condizione delle donne) pare si stia dando una mossa. L’ambasciata a Washington ha nominato, per la prima volta, una donna portavoce della sede diplomatica. Il fatto è accaduto a poche ore dall’annuncio della rimozione (forzata, verrebbe da dire) del divieto […]
Commenti - 21 settembre 2017

Guadagnare dieci euro a pezzo non è una colpa

Ci aveva visto lungo Emil Cioran prevedendo che alcune delle sue “insolenze” sarebbero rimaste nel tempo. Il “vi mangerei per il solo gusto di vomitarvi” con cui Beppe Grillo ha salutato martedì i giornalisti che lo aspettavano è una riduzione (o una digestione?) di un famoso aforisma del filosofo rumeno (“Talvolta si vorrebbe essere cannibali, […]
Politica - 16 settembre 2017

E Renzi fa il signore: “Ho fiducia nei giudici”

La situazione è questa: il Pd, nelle persone di ministri, capigruppo ed esponenti vari, grida al complotto-Consip; il segretario del medesimo Pd invece è “in fase Zen” e si accomoda sulla sedia dello statista che incarna il sempre verde “rispetto per le istituzioni”. Sdoppiamento della personalità? O uno di quei casi – biasimati con frizzi […]
Cultura - 15 settembre 2017

“In mille voci l’eredità del mio Tabucchi”

Antonio Tabucchi ci ha lasciati cinque anni fa. Da allora non abbiamo mai smesso di avere nostalgia, di rimpiangere la sua presenza di letterato e intellettuale, anche sulle pagine del nostro giornale, che ha avuto l’onore della sua firma. Le sue ceneri si trovano nella zona riservata agli scrittori nel cimitero monumentale dos Prazeres di […]
Cultura - 14 settembre 2017

Quanto sono divertenti gli insospettabili classici

“Che il riso sia proprio dell’uomo è segno del nostro limite di peccatori” dice Jorge alla fine del Nome della rosa. Qui di seguito, siete avvertiti, peccheremo molto: siamo stati a Firenze, dove si è appena svolto il convegno degli italianisti, dal titolo “Le forme del comico”. Quale modo migliore per concludere idealmente l’estate che […]
Commenti - 14 settembre 2017

Cronachette dal Parlamento dei superflui

La Camera dei deputati ha approvato la legge che introduce il reato di propaganda fascista (quando non sanno cosa fare, infilano nel codice penale nuove fattispecie). Il primo firmatario, Emanuele Fiano, ha spiegato che non trattasi di “legge liberticida”, bensì di un argine “ai rigurgiti neofascisti”. Fiano ha anche spiegato di essere contrario all’abbattimento di […]
Società - 11 settembre 2017

La Settimana Incom

  Bocciati Lui speriamo che non lo rieleggono. “Magari saprei scrivere come lei”, ha detto il senatore Razzi a Dacia Maraini in una trasmissione tv. Ma poi ammette: “Non ho tempo, non ho letto i suoi libri”. Manco il sussidiario.   Questo mio vivere un po’ fuori. Topica epica di Eros Ramazzotti all’Arena di Verona, […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×