/ di

Salvo Di Grazia Salvo Di Grazia

Salvo Di Grazia

Medico chirurgo specialista in ostetricia e ginecologia

Catanese di nascita, veneto d’adozione nato nel 1967, sono un medico per professione e passione da sempre. Ginecologo, specializzato in fisiopatologia della riproduzione umana e colposcopia, parte del mio addestramento è avvenuto in Francia dove ho conseguito il diploma universitario di chirurgia vaginale e sono stato interno di uno dei più noti ospedali di maternità del nord del paese. Tornato in Italia ho lavorato prima in una clinica convenzionata e poi in una struttura pubblica nella quale lavoro tuttora occupandomi tra l’altro anche di procreazione medicalmente assistita.

Ho un passato di ricerca soprattutto in endocrinologia ginecologica poi abbandonato e ho conservato la curiosità e la capacità di osservazione che appartengono a tutti gli studiosi.

Appassionato di internet e comportamento umano da qualche anno mi interesso delle cosiddette medicine alternative scoprendo per puro caso un mondo nuovo che a quanto pare muove tanti interessi, più o meno leciti. Ma visto che ciarlatano è chiunque millanta capacità che non ha, studio tutta la cattiva medicina, anche quella che rischia di entrare nei nostri ospedali sotto forma di scienza ma che di questa non ha nulla. Mio malgrado sono diventato un divulgatore scientifico perché ho visto quanto bisogno vi sia di spiegare la scienza, la medicina e la pseudoscienza. Ho creato un blog che ha ottenuto in pochi anni un buon seguito di lettori e con loro cerco di crescere approfondendo temi che quasi sempre sono considerati “per addetti ai lavori”, anche in conferenze alle quali saltuariamente riesco a partecipare e tutti questi anni di lavoro sono finiti anche in un libro. Ma se da un lato spiego quello che non tutti i pazienti possono comprendere dalle parole del medico, dall’altro imparo quello che i medici sembrano non comprendere dei pazienti.

Blog di Salvo Di Grazia

Diritti - 9 aprile 2012

L’importante è che non faccia male

Sembra che dopo tanti anni l’Italia si appresti ad applicare una direttiva europea, relativa alla commercializzazione dei rimedi omeopatici risalente al 2001, recepita in Italia nel 2006 con la legge 219, ma che per i prodotti omeopatici non è mai stata applicata totalmente. Se confermato si assisterà ad un miglioramento degli standard farmacologici italiani. I […]
Società - 22 marzo 2012

Conoscere la medicina, evitare le truffe

Durante la mia vita da medico mi è capitato di appassionarmi ad internet. Inizialmente era un aiuto per il mio lavoro (ricerche, aggiornamento, letteratura), ho iniziato a studiare medicina quando per trovare uno studio scientifico dovevi contattare (con una lettera!) un’università a migliaia di chilometri di distanza ed oggi mi ritrovo a leggere centinaia di […]
Policlinico Umberto I, tanto rumore per nulla?
37 anni dopo lo scoppio della Flobert

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×