/ di

Marco Travaglio Marco Travaglio

Marco Travaglio

Direttore de Il Fatto Quotidiano e scrittore

Marco Travaglio ha lavorato con Indro Montanelli, prima a «il Giornale» e poi a «La Voce». Ha collaborato con diverse testate, fra cui «Sette», «Cuore», «Il Messaggero», «Il Giorno», «L’Indipendente», «Il Borghese», «la Repubblica» e «l’Unità». Oggi, oltre a collaborare con «l’Espresso», «MicroMega», «A» e con Servizio pubblico di Michele Santoro, è direttore de «il Fatto Quotidiano», che ha contribuito a fondare nel 2009.

Dopo il successo di Promemoria, Anestesia totale, E’ Stato la mafia, Slurp – Lecchini, Cortigiani & Penne alla Bava, è in scena nei teatri italiani con Perché No, insieme a Giorgia Salari.

È autore di molti libri di successo, tra i quali: L’odore dei soldi (con Elio Veltri, Editori Riuniti 2001), Regime (con Peter Gomez, Rizzoli-Bur 2004), Per chi suona la banana (Garzanti 2008), Colti sul fatto (Garzanti 2010). Per Chiarelettere ha pubblicato: “Mani sporche” (con Pter Gomez e Gianni Barbacetto, 2007), “Se li conosci li eviti” (con Peter Gomez, 2008), “Il bavaglio” (con Peter Gomez e Marco Lillo, 2008), “Italia Annozero“, (con Vauro e Beatrice Borromeo, 2009), “Papi. Uno scandalo politico“, (con Peter Gomez e Marco Lillo, 2009), “Ad personam” (2010), Silenzio, si ruba (dvd+libro, 2011), “Mani pulite. La vera storia vent’anni dopo” (con Gianni Barbacetto e Peter Gomez, 2012), “BerlusMonti(Garzanti, 2012), “L’illusionista. Ascesa e caduta di Umberto Bossi” (con Pino Corrias e Renato Pezzini, Milano, Chiarelettere, 2012), “Viva il Re!(Chiarelettere, 2013), “È Stato la mafia (Chiarelettere, 2014), “Slurp. Dizionario delle lingue italiane” (Chiarelettere, 2015), “Perché NO” (Paper FIRST, 2016),

Blog di Marco Travaglio

Cronaca - 23 marzo 2014

Expo 2015: le volpi e il pollaio

Era il 17 settembre 2009 quando si insediò al Pirellone il “Comitato per la legalità e la trasparenza delle procedure regionali”, istituito con apposito decreto dal governatore lombardo Roberto Formigoni. Tra gl’insigni controllori spiccavano le preclare figure del prefetto ed ex generale Mario Mori, già comandante del Ros dei Carabinieri e direttore del Sisde, e […]
Società - 12 marzo 2014

Sesso a 14 anni, a proposito di un’inchiesta

Il Fatto sta pubblicando un’inchiesta a puntate di Beatrice Borromeo sul sesso dei ragazzi e delle ragazze minorenni che sta suscitando molto interesse, molti consensi e anche – com’è inevitabile – molti dissensi. La discussione che s’è aperta sul web fra genitori e figli giovanissimi è la migliore testimonianza dell’urgenza dell’argomento. Purtroppo, come spesso avviene […]
Media & Regime - 6 marzo 2014

Oscar: la grande vuotezza

Dopo gli Oscar per i migliori film, ci vorrebbe un Oscaretto per i migliori commenti italiani agli Oscar. Provinciali, retorici, cialtroni, pizzaemandolineschi. Un po’ come dopo le partite dei Mondiali quando vince l’Italia: il patriottismo ritrovato, l’orgoglio tricolore, il riscatto nazionale, l’ottimismo della volontà, la metafora del Paese che rinasce, il sole sui colli fatali […]
Politica - 27 febbraio 2014

Espulsioni M5S, peccatori e verginelle

Diciamo subito che espellere quattro senatori perché dissentono dalle scelte del loro movimento, dei loro leader e della maggioranza dei loro gruppi parlamentari, ma senza aver violato la cosiddetta “disciplina di partito” (o di non-partito), è una pratica assurda e antidemocratica, anche se è stata votata a maggioranza e ratificata dagli iscritti al blog di […]
Il Fatto del Lunedì - 24 febbraio 2014

TurboRenzi

Matteo Renzi L’ultima barzelLetta. “Altro che dimissioni, voci totalmente infondate, è fantapolitica, sono assolutamente tranquillo” (Enrico Letta, La Stampa, 11-2). “Ho informato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, della mia volontà di recarmi domani al Quirinale per rassegnare le dimissioni da presidente del Consiglio dei ministri” (Enrico Letta, 13-2). O quasi. “Renzi, governo lampo” (l’Unità, 15-2). Anzi, […]
Politica - 15 febbraio 2014

Governo Renzi: sulla Smart del vincitore

Uno sente parlare i dirigenti del Pd, soprattutto i lettiani e gli antirenziani. Poi legge i giornali che nove mesi fa salutavano in Enrico Letta l’alba di un nuovo giorno radioso, l’ultima speranza dell’Italia, il capolavoro di Napolitano. E gli viene spontaneo domandare: scusate, cari, ma quando l’avete scoperto che il Nipote era una pippa? […]
Media & Regime - 11 febbraio 2014

Il tempo (almeno lui) è galantuomo

Cari amici, negli ultimi due giorni ho vinto due cause civili. Nella prima l’ex deputato di Forza Italia Giuseppe Fallica è stato condannato a restituire a Peter Gomez e al sottoscritto 35 mila euro per una vecchia causa del 2001 che avevamo perduto, e con ragione, nei suoi confronti per un errore di omonimia contenuto […]
Giustizia & Impunità - 28 gennaio 2014

Scajola, innocente a sua insaputa

Dunque, per il Tribunale di Roma, Claudio Scajola è innocente a sua insaputa (s’era dimesso, ma l’hanno assolto). E all’insaputa di Berlusconi (aveva preteso le sue dimissioni da ministro e, proprio dopo quello scandalo, aveva violentato se stesso annunciando una legge anticorruzione). E perfino all’insaputa dei complici (l’architetto Angelo Zampolini, che ha patteggiato la pena, […]
Politica - 22 gennaio 2014

Legge elettorale, il Pregiudicatum

Ora che le carte sono in tavola, si può finalmente giudicare l’incontro Renzi-Berlusconi, molto osteggiato da chi B. l’ha incontrato, inciuciato, leccato e sbaciucchiato per vent’anni. Avevamo scritto che, stante l’indisponibilità dei 5Stelle, Renzi non aveva altra scelta che tentare un accordo con Forza Italia e dunque col suo padre-padrino-padrone. Purché quell’accordo, si capisce, producesse […]
Giustizia & Impunità - 30 dicembre 2013

Custodia Cautelare, in risposta ai soliti falsari

Leggo, fra i commenti al mio articolo sulla “riforma” della custodia cautelare, le solite scemenze dei soliti disinformati. Alcuni blaterano di un mio processo finito in prescrizione: si tratta di quello nato da una querela di Cesare Previti, concluso in primo grado con una pesante pena detentiva, in appello con la riduzione della sanzione a […]
A1, variante di valico: dentro i tunnel che crollano e i paesi che sprofondano
Catania, il ministro dell’Interno Alfano in visita dall’indagato Mario Ciancio

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×