";

/ di

Marco Ponti Marco Ponti

Marco Ponti

Professore ordinario di Economia applicata, Politecnico di Milano

Sono del ’41, ho una laurea in architettura al Politecnico di Milano. Ho studiato un pò negli Stati Uniti, poi ho lavorato nei trasporti in giro per il mondo per 13 anni come consulente per la Banca Mondiale. Ho fatto l’imprenditore (sempre negli studi di trasporti, la mia società si chiama TRT), poi ho incominciato a insegnare economia e a scrivere sui giornali, sono stato consulente di molti ministri dei trasporti e economici, con rapporti in genere difficilissimi, sono stato consigliere di amministrazione di due società pubbliche da cui mi hanno cacciato, sempre a causa delle mie idee, adesso sono professore ordinario di Economia al Politecnico di Milano (in fase di pensionamento), sono responsabile di un gruppo di ricerca internazionale sulla regolazione economica dei trasporti, e collaboro con la Commissione Europea.
Sono stato definito a suo tempo da un collaboratore del ministro Lunardi un pericoloso comunista-liberista, cosa di cui vado molto fiero.

Articoli di Marco Ponti

Lobby - 26 marzo 2016

Acqua pubblica, le ragioni di chi la vorrebbe dare ai privati e il paradosso del referendum

L’emendamento del Pd che ha suscitato molte tensioni nel dibattito politico di fatto abolisce il risultato, votato con un referendum da 26 milioni di persone, che in sintesi chiedeva due cose: che gli affidamenti in concessione per i servizi idrici dovessero riguardare solo soggetti interamente pubblici (nemmeno società mista a maggioranza pubblica), e che in […]
Economia - 10 gennaio 2016

Ferrovie, scattano i rincari di inizio anno. Ma il vero problema è la concorrenza

Come per lo smog, che non è una emergenza, così gli aumenti delle tariffe ferroviarie non sono affatto una “stangata”. Ma si sa, solo le cattive notizie sono notizie. Vediamo i fatti: riguardano principalmente i servizi dell’Alta Velocità, per valori inferiori al 5%, e non per i segmenti tariffari più economici. Gli aumenti delle tariffe […]
Economia - 13 settembre 2015

Benzina, ecco perché alzare le tasse è il male economico assoluto

Il quadro attuale della tassazione sui carburanti per uso stradale è peculiare: abbiamo già una pressione fiscale tra le più elevate del mondo (circa due terzi del prezzo alla pompa sono tasse). Ma non solo: una recente meta-ricerca mondiale (cioè una ricerca che riassume e discute i risultati delle maggiori ricerche internazionali sul tema), pubblicata di […]
Lobby - 2 maggio 2015

Mercato immobiliare, ecco perché le case continuano a costare care

È una cosa assolutamente ovvia che il prezzo di una casa, identica a un’altra come qualità, cioè con costi di costruzione identici, cresca in proporzione a quante case di quel tipo sono disponibili sul mercato, cioè ai vincoli posti alla costruzione di case. Un recente studio dell’Università di Yale per esempio dimostra che i costi di […]
Economia - 1 febbraio 2015

Crisi, il dilemma tra la flessibilità Usa e le tutele del Vecchio Continente

L’economia americana cresce rapidamente, le diseguaglianze aumentano e la disoccupazione è quasi azzerata, vicina al 6 per cento, soglia simbolica della disoccupazione “volontaria” (anche se negli Stati Uniti comprende lavori molto precari e molto poco pagati). L’attuale tentativo del presidente Barack Obama di tassare un po’ di più i super ricchi è lodevole, ma non […]
Lobby - 14 dicembre 2014

Droga, appalti, pizzo. L’arma del libero mercato per combattere le mafie

Premesse: liberalismo significa fiducia nella libera concorrenza per aumentare il benessere collettivo, mentre per liberismo si intende fiducia nel privato “a prescindere”. E i”libertari” (l’aggettivo in italiano non si usa) son quelli che credono nello Stato minimo “a prescindere”. In quali settori prosperano e si arricchiscono maggiormente le mafie? Considereremo solo tre settori, e in modo […]
Lobby - 2 novembre 2014

Ferrovie, l’assalto al trasporto urbano conviene ai Comuni. Ai cittadini no

Le ferrovie dello Stato da un po’ di tempo hanno aggiunto a FS una I (“FSI”), dove la I finale sta per l’Italia, per non essere da meno ad Autostrade per l’Italia, e sarebbero disponibili a estendere la loro attività ai trasporti urbani, in particolare quelli di Roma e di Milano. Sono già presenti nel settore: stanno concorrendo per l’azienda torinese e hanno già vinto la gara […]
Lobby - 29 giugno 2014

Grandi opere, da Expo 2015 al Mose in Italia si costruisce tutto al buio

In Italia si costruiscono grandi opere, ma nessuno spiega perché. Il 6 giugno, al Politecnico di Milano, si è svolto un convegno sulla valutazione economica dei grandi investimenti nei trasporti. L’Italia è un paese peculiare: non ha mai valutato seriamente nulla, nonostante diverse norme lo prevedessero, in particolare quelle ambientali. O meglio, sono state fatte […]
Lobby - 1 giugno 2014

Caso Uber-tassisti milanesi, ovvero quando la tecnologia fa crollare i monopoli

Taxi Il settore dei taxi e quello, simile, del “noleggio con conducente” (Ncc) ha un rilevante ruolo economico nei paesi sviluppati: si pensi che in una città con molta domanda d’affari come Milano, si stima che il fatturato del settore non sia inferiore a quello del trasporto pubblico (in area urbana), cioè dell’ordine dei 300 milioni […]
Economia & Lobby - 30 agosto 2013

Ferrovie dello Stato, il governo vuole privatizzare. Ma lo fa nel modo sbagliato

Un’impresa monopolistica rende sempre di più di una in concorrenza e quindi vendendola senza liberalizzarla si ricavano sempre più soldi. A Rimini, sede del meeting di Comunione e liberazione e Compagnia delle Opere, si è parlato di privatizzazioni, anche delle Ferrovie dello Stato, in termini di vendita parziale di quote della Spa pubblica a privati. […]
Ferrovie Sud Est, nel mirino della Procura di Bari le consulenze milionarie all’avvocato vicino al Vaticano
Koelliker auto, dal rischio bancarotta alla ripresa. Ma la ristrutturazione del debito con le banche blocca la crescita

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×