/ di

Marco Politi Marco Politi

Marco Politi

Scrittore e giornalista

Commentatore de Il Fatto Quotidiano, sono stato per diciassette anni corrispondente vaticano di Repubblica e, prima ancora, del Messaggero. Insegno “Media e comunicazione di papa Francesco” all’Università telematica internazionale-Uninettuno. Ho scritto con il premio Pulitzer Carl Bernstein la biografia best-seller di Giovanni Paolo II His Holyness (ed. Doubleday / in Italia Sua Santità, ed. Rizzoli), pubblicata in dieci paesi d’Europa e delle Americhe. Nel mio ultimo libro Francesco tra i lupi (ed.Laterza), tradotto in Europa e nelle Americhe, ho evidenziato da subito la crescente opposizione in Vaticano e nell’episcopato mondiale contro le riforme del papa argentino.

Autore di numerose inchieste, mi occupo di informazione religiosa dal 1971 e nei due conclavi del 1978 sono stato il primo giornalista a fare una serie di interviste ai cardinali-elettori, individuando l’identikit del “papa-pastore” che poi sarà Giovanni Paolo II. Ho seguito papa Wojtyla e Benedetto XVI in più di ottanta viaggi intorno al mondo. La mia intervista nel novembre 2004 al cardinale Joseph Ratzinger, che ho indicato come candidato segreto al papato, ha avuto risonanza internazionale. Con il suo libro “Joseph Ratzinger. Crisi di un papato”, ed. Laterza 2011, ho prefigurato con un anno di anticipo le dimissioni del Papa tedesco.

Dal 1987 al 1993 sono stato corrispondente a Mosca, dove ho fondato l’”Associazione corrispondenti esteri, di cui sono stato due volte presidente. Collaboro regolarmente con Abc, Cnn, Bbc, Rai, Zdf e i principali network americani ed europei. La trasmissione «ABC News Special Events», di cui ero esperto per il Conclave del 2005, ha vinto il premio Alfred I.duPont-Columbia University 2006. Pubblicazioni: La Chiesa del No, Mondadori 2009. Il ritorno di Dio – Viaggio tra i cattolici d’Italia, Mondadori, già alla terza edizione. Papa Wojtyla/ l’Addio, Morcelliana (tradotto in Polonia e Spagna). Io, prete gay, Oscar Mondadori. Giovanni Paolo II, un papa tra la gente, De Agostini.  Andate per tutto il mondo, EDB.

Blog di Marco Politi

Società - 5 febbraio 2016

Unioni civili, il problema è un altro. Si vuole o no la donna-forno?

E’ un festival dell’ipocrisia il dibattito mediatico sulle unioni civili, se non si va al nocciolo della questione. Si vuole o no la donna-forno? Dare l’impressione che l’approvazione o meno di una legge, che garantisca diritti e richieste delle coppie di fatto etero o gay, sia ancora in gioco è del tutto fuorviante. La grande […]
Società - 20 marzo 2015

Lupi: Chiesa e politica, cambia il vento

Qualcosa di profondo è mutato, con l’avvento di papa Francesco, nei rapporti tra Chiesa e politica. Non ci sono più partiti amici a priori, è finita l’epoca dei politici protetti a prescindere a causa della loro etichetta cristiana e non funziona nemmeno l’occhio di riguardo in cambio di una somma a favore delle scuole private […]
Politica - 13 marzo 2015

Berlusconi è stato assolto ma per la Chiesa di Francesco è la morale che lo condanna

Nell’Italia dell’amnesia c’è una sola istituzione, che in queste ore ricorda che la sentenza della Cassazione non lava Silvio Berlusconi dall’indegnità politica. È la Chiesa di Francesco. Tra gli affannati commenti a considerare la vicenda Ruby “chiusa, punto e basta!“, spicca la voce del segretario della Cei, monsignor Nunzio Galantino, che seccamente ha sottolineato: “La […]
Speciale Quirinale - 4 febbraio 2015

Sergio Mattarella, c’è un cattolico (vero) al Colle

Torna sulla scena politica, e ai massimi livelli, una personalità cattolica – fortemente cattolica dal punto di vista della fede e della cultura – mentre sono ormai naufragati i tentativi di ricreare un partito confessionale e in una fase cui papa Francesco ha sancito che il Vaticano non vuole assolutamente più muovere pedine nella politica […]
Media & Regime - 22 gennaio 2015

Le parabole dei Papi con le ali

Il mago della comunicazione resta Giovanni Paolo II. Pochi giorni dopo l’elezione, nell’ottobre 1978, incontrò nel palazzo apostolico i giornalisti e, scendendo dal tronetto, si mescolò a loro rispondendo in cinque lingue a qualsiasi domanda. Sembrava un cocktail party, con i microfoni al posto dei bicchieri di whisky o di champagne. Fu una rivoluzione della […]
Società - 10 gennaio 2015

Charlie Hebdo, da oggi il nemico non è l’Islam: è il terrore

Ora che tutto sembra finito, la storia comincia invece sul serio. Perché si tratta di affrontare il fenomeno terrorista: non di corta durata, intermittente, teso a colpire alla cieca per sfuggire alla prevenzione. Molto di ciò che è stato detto e scritto in questi giorni è utile per capire cosa non bisogna fare. Si è assistito […]
Società - 9 gennaio 2015

Papa Francesco vs Chiesa conservatrice: ‘Non mi cambierete’

Questo Papa, che parla di far cessare lo “sfruttamento dell’uomo sull’uomo”, non piace a settori consistenti della Chiesa: appare troppo marxista. Questo Papa, che verso le 7 di sera a Santa Marta va alla mensa self-service con il suo vassoio (infatti a quell’ora il personale non serve più ai tavoli), non piace a vescovi e cardinali […]
Società - 26 novembre 2014

Papa Francesco a Strasburgo: il pontefice dei poveri e la sordità dei politici

C’è un passaggio nell’appassionato discorso di Francesco al Parlamento europeo di Strasburgo, che riassume la filosofia politica e religiosa del pontefice argentino: “Siete chiamati a prendervi cura della fragilità delle persone e dei popoli”. Un appello spirituale e al tempo stesso profondamente realistico a farsi carico della condizione “più marginale e angosciante” di individui e […]
Diritti - 14 ottobre 2014

Gay e divorziati, il Sinodo inatteso

Il Sinodo ha svoltato. Resa pubblica ieri, la Relazione conclusiva del dibattito generale ad opera del cardinale ungherese Peter Erdo rivela un balzo in avanti inaspettato in direzione e in appoggio della linea riformista di papa Francesco. Si sapeva che c’erano due poli – quello dei frenatori e quello degli aperturisti – ma in assenza […]
Società - 24 settembre 2014

Preti pedofili, la rivoluzione francescana: impunità addio

papa francesco L’impensabile è successo. Con il placet di papa Francesco la gendarmeria vaticana ha messo ieri pomeriggio agli arresti l’arcivescovo pedofilo Jozef Wesolowski, ex nunzio a Santo Domingo. Giugno scorso il prelato polacco, membro del servizio diplomatico della Santa Sede, era stato ridotto allo stato laicale al termine di un processo di primo grado e il […]
La sovranità appartiene al popolo?
Porno: se il femminismo rivaluta l’hard

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×