/ di

Massimiliano Lombardo Massimiliano Lombardo

Massimiliano Lombardo

Comunicazione politica

Convinto che, come ripeteva il professor Keating, “Parole e idee possono cambiare il mondo”. Chiamatemi anche Masino (Massimiliano è troppo lungo), sono nato a Palermo nel maggio del 1982, tra gli omicidi La Torre e Dalla Chiesa per intenderci. Formato nel movimento studentesco dove ho conosciuto la bella politica: dai cortei alle occupazioni, dal sindacato degli studenti alla rappresentanza degli universitari, passando per l’organizzazione di eventi culturali e la nascita dell’Arci Blow Up. Vivo la splendida stagione dei movimenti – partecipo alle giornate del G8 di Genova e del Social Forum, alle marce per la pace e alle mobilitazioni della CGIL- chiedevamo “il migliore dei mondi possibili”, ma alla fine ci siamo ritrovati a essere la Generazione Perduta. Nello staff di Rita Borsellino per le elezioni regionali del 2006, mi occupo in particolare di giovani, dando vita all’esperienze “Ritaexpress” e “Itaca Village”. Intanto mi sudo una laurea in Storia e – nel tentativo di unire la passione per la politica con l’esperienza che questa mi ha dato – mi ritrovo a studiare comunicazione. Conseguo il Master in Management della comunicazione sociale politica istituzionale allo IULM di Milano. Vivo due esperienze di stage, la prima al Parlamento europeo, e la seconda alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Alle ultime elezioni amministrative mi candido nella lista del Pd, partito al quale sono iscritto. Oggi preparo la tesi di comunicazione politica per la laurea magistrale, e collaboro con Legacoop Palermo- come responsabile di Generazioni– occupandomi principalmente di start up per giovani e di cooperazione.

In attesa d’iniziare a scrivere la mia prima sceneggiatura- comincio con questo blog- per dare un’immagine alle tante storie che ci appartengono. Per raccontare una generazione e una Sicilia diversa dalle retoriche dominanti. O forse semplicemente per sentirmi meno perduto.

Blog di Massimiliano Lombardo

Politica - 7 Dicembre 2013

Primarie Pd, e se alla fine vincesse Pippo Civati?

Immaginate per un attimo se domani da quei gazebo dovesse venire fuori una bella sorpresa, la fine della nomenclatura Ds e Margherita, l’inizio di una nuova sinistra. Un cambiamento epocale, vero, non quello facilmente annunciato, ma sempre tradito. Matteo Renzi ha bucato lo schermo, scalato il Pd, animato la sinistra italiana con l’illusione della rottamazione […]
Politica - 17 Ottobre 2013

Lampedusa, il fallimento della sinistra

Sono ancora stordito da quel vergogna lanciato dal Papa. A chi è rivolto? E’ rivolto a noi, a noi che abbiamo invocato politiche securitarie, a noi che abbiamo provato fastidio per la diversità, a noi che ci siamo girati dall’altra parte convinti che non fosse una priorità. Lampedusa è una zattera alla deriva nel Mediterraneo, […]
Diritti - 21 Maggio 2013

Save the Children e il futuro rubato dei giovani italiani

Avete per caso calpestato uno sticker raffigurante una bambina che dice “mi hanno rubato la terza media” o magari sfogliando le pagine di un quotidiano avete visto il ritratto di un bambino che dice “mi hanno rubato la mensa a scuola”? Ottimo, vi siete imbattuti nella campagna “Allarme Infanzia” di Save the children, promossa per denunciare le condizioni […]
Lavoro & Precari - 13 Marzo 2013

Innovazione contro la crisi, i pionieri ci svegliano dal coma

La drammatica situazione che vive il nostro Paese, con una situazione post voto che certamente non aiuta, è molto distante da quella dei “ristoranti pieni” tracciata pochi anni fa dall’ex premier Berlusconi. La crisi è forte, morde e terrorizza. Chiudono le saracinesche dei negozi, falliscono le imprese, gli emigrati meridionali ritornano a casa, i suicidi dei disoccupati […]
Elezioni 2013 - 21 Febbraio 2013

Elezioni 2013: grazie ai fratelli d’Italia, grazie a tutti…

È straordinario come nella campagna elettorale che si concluderà tra poco più di 24 ore si sia riuscito a non parlare proprio di nulla, certo le dimissioni del Papa e il festival non hanno aiutato. Ma è paradossale che gli unici temi entrati nel dibattito sono arrivati attraverso le gaffe e gli scandali. Incidenti di […]
Elezioni 2013 - 18 Gennaio 2013

Antimafia: Ingroia non ti seguo. Tradisci la nostra storia

Caro Antonio, ti scrivo da nipote, perché nella mia vita da trentenne palermitano ci sei sempre stato. Presente proprio come un familiare, magari uno di quelli che si vede poco e con cui spesso non si è d’accordo, ma che non si smette mai di volergli bene. Spesso mi è capitato di parlare con amici […]
Donne di Fatto - 31 Dicembre 2012

La bella politica è medaglia d’oro con le giovani donne

Le primarie di capodanno per la scelta dei candidati da inserire nelle liste del Pd ci offrono una bella opportunità di rinnovamento, la sensazione che dove le regole garantiscono l’ancien regime, esiste sempre la politica in grado di liberare energie nuove e risposte convincenti. Il Pd vince, dimostrando di aver fiducia nel proprio elettorato, aprendo […]
Politica - 30 Novembre 2012

Nelli Scilabra, la studentessa assessore che non piace ai baroni

Si chiama Nelli Scilabra il nuovo Assessore alla Formazione della Regione Sicilia, classe ’83, professione studentessa, segni particolari da tanti anni in prima linea nella rappresentanza degli studenti. Scelta dal governatore Rosario Crocetta nel difficile compito di rivoluzionare la formazione professionale nella regione. Compito dalle tante difficoltà visto l’importanza di un assessorato che gestisce miliardi […]
Politica - 15 Ottobre 2012

Elezioni regionali: il trionfo di Lombardo, kingmaker della Sicilia

È strano il silenzio dei media intorno alle elezioni regionali siciliane, tornata dalla quale potrebbe uscire modificato lo scenario politico nazionale. A confrontarsi un parlamentare europeo come Crocetta, l’ex ministro Miccichè, l’ex presidente della Provincia catanese Musumeci e Giovanna Marano, leader storico della Fiom siciliana. Tra gli altri, anche il candidato grillino, Giancarlo Cancelleri, forte […]
Politica - 14 Settembre 2012

La sfida di Renzi. La sfida di una generazione

Matteo Renzi, classe 1975. Poco più che un ragazzino per il nostro vecchio Paese. Un alieno per il sistema di potere made in Italy, dove affiliazione e cooptazione contano più di merito e talento. Alla ribalta per la rottamazione – luogo della comunicazione politica in grado di mettere in ombra il vaffa di Grillo – adesso vuole […]
Primarie Lega, Salvini neo segretario “Battaglia contro Ue. E abolire i prefetti”
Civati rimane senza benzina. E arriva in autostop al comizio finale di Cagliari

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×