/ di

Mattia Eccheli

Articoli Premium di Mattia Eccheli

Mondo - 29 agosto 2017

Infermiere killer, il “caso del secolo”

Voleva apparire un eroe. Invece era un assassino, il killer della rianimazione. Condannato all’ergastolo nel febbraio 2015 per due morti e due tentati omicidi, la contabilità è stata poi aggiornata a 36 casi (30 li ha confessati). E ieri, dopo tre anni di verifiche, la commissione Kardio ha paurosamente aumentato il numero di decessi imputabili […]
Cronaca - 26 agosto 2017

Dal pianto di Reem alle porte aperte della Merkel

Due minuti che hanno cambiato la storia della Germania. Forse dell’Europa, certamente dei centinaia di migliaia di siriani. Il 15 luglio 2015, la 15enne figlia di profughi palestinesi Reem Sahwil “inchioda” la donna probabilmente più potente del mondo. Angela Merkel fatica a trovare le parole per spiegarle che non tutti possono restare. La giovane piange […]
Mondo - 25 agosto 2017

La Germania diventa “tappo” d’Europa

Suo malgrado, Rastatt è diventata l’imbuto ferroviario d’Europa e un altro dei simboli della Germania non troppo perfetta. Nemmeno dal punto di vista tecnico. È una cittadina da quasi 50 mila abitanti del Baden Württenberg al confine con la Francia. Dal 12 agosto, quando ha ceduto il terreno sul quale sono posati i binari comportando […]
Italia - 25 agosto 2017

I treni bidone scartati in Ue presi da Ferrovie per l’Italia

Trenitalia ha approfittato di un saldo di fine corsa ad alta velocità. O che almeno sembra tale. Perché i 19 Fyra V250 prodotti dalla Ansaldo Breda e ripudiati dalla High Speed Alliance olandese e dalla Sncb belga che li avevano ordinati da oltre 40 mesi si trovano all’Interporto di Prato dove rischiano di arrugginire. Il […]
Mondo - 24 agosto 2017

“Non votate i nemici”. La fatwa di Erdogan sulle urne tedesche

La crisi diplomatica fra Turchia e Germania finirà nelle urne. Il prossimo 24 settembre, oltre 61 milioni di elettori (quasi mezzo milione in meno rispetto al 2013) voteranno per rinnovare il Bundestag. E, almeno alla “minoranza” turca, il presidente Recep Tayyip Erdogan ha indicato chi non votare: “I nemici del Paese”, ha sintetizzato. Vale a […]
Economia - 22 agosto 2017

Fca, la mossa cinese per montare sulla Jeep

Great Wall Motors, primo costruttore privato cinese, vuole riscrivere la storia dell’auto. La ceo di Gwm, Wang Fengying (la settima persona più ricca d’Asia secondo la rivista Fortune) ha confermato alla testata specializzata AutoMotive News l’interesse per Jeep, facendo schizzare le quotazioni del gruppo italo americano sia a piazza Affari sia a Wall Street. Il […]
Politica - 19 agosto 2017

“Solo una sparata, certo a B. conviene”

“Per affinità umana e ideologica, Angela Merkel è molto più vicina alla Margherita e a Paolo Gentiloni e magari anche a Matteo Renzi che non a Forza Italia e a Silvio Berlusconi”. A Tommaso Pedicini, da otto anni caporedattore di Radio Colonia, la voce degli italiani in Germania, la “riabilitazione” del Cavaliere a mezzo stampa […]
Mondo - 12 agosto 2017

La Scilipoti della Bassa Sassonia

La politica tedesca si “italianizza”. La Bassa Sassonia, quasi 8 milioni di abitanti, andrà al voto anticipato a metà ottobre perché il governo di coalizione fra i socialdemocratici della Spd e gli ambientalisti dei Grüne ha perso la maggioranza. Che era di un voto. Nei giorni scorsi, Elke Testwen, 54enne deputata regionale dei Verdi, ha […]
Economia - 3 agosto 2017

Regalo della Merkel a Volkswagen & C.

Magari non proprio piegata, ma di sicuro la classe politica tedesca ha dimostrato di essere almeno molto inclinata nei confronti dei costruttori automobilistici della Germania. Che sono i veri vincitori del vertice sul diesel (Dieselgipfel), convocato per individuare misure per evitare i divieti di circolazione per i veicoli a gasolio, dopo che l’Ue ha aperto […]
Il Fatto Economico - 2 agosto 2017

Diselgate& politica, l’intreccio che fa sbandare la Germania

La Germania dell’auto sbanda e rischia di mandare fuori strada l’affidabilità del paese, che prospera sull’export e sull’immagine di integrità morale. Ha perso credibilità, ma continua a guadagnare soldi, come dimostrano i dati delle ultime trimestrali. Ad esempio Porsche, l’ultimo dei costruttori risucchiato nella spirale del dieselgate per via del software di gestione del sistema […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×