/ di

Lino Patruno Lino Patruno

Lino Patruno

Musicista jazz

Musicista di Jazz, compositore, autore di colonne sonore, sceneggiatore, regista televisivo, attore, fondatore de I GUFI, primo gruppo di Cabaret italiano negli anni ’60, docente di storia del Jazz. È in attività dal 1954.
www.linopatruno.it

Blog di Lino Patruno

Musica - 11 Aprile 2015

Woody Allen, i miei incontri con lui e la sua band – Seconda parte

Diversi anni dopo, nel 1998 venne in Italia Woody venne in Italia per una serie di concerti con una sua jazz band. A Roma tenne un concerto al Teatro Sistina zeppo fino all’inverosimile ma non so quanti di quei presenti conoscessero il jazz. Alla fine ci ritrovammo tutti all’Hotel Majestic per una cena organizzata dalla […]
Musica - 9 Aprile 2015

Woody Allen, i miei incontri con lui e la sua band

Una sera a New York nei primi anni ’70 in compagnia del grande violinista Joe Venuti e del giornalista Giuliano Fournier decisi di andare a trovare Woody Allen che si esibiva con la sua band al Michael’s Pub. Arrivammo che la band era già in azione sul palco tutti impeccabilmente in smoking mentre Woody vestito casual […]
Musica - 3 Marzo 2015

Joe Venuti, ricordando un grande del jazz – Parte II

Joe rimase ancora alcuni mesi in Italia e assieme, a settembre, partecipammo al premio Le Noci d’Oro, suonando in trio assieme a Franco Cerri; mentre a Milano fummo ospiti della trasmissione televisiva Spazio Musicale di Gino Negri. Nella primavera del 1975, assieme all’amico giornalista Giuliano Fournier, mi recai negli Stati Uniti. Visitammo dapprima San Francisco, […]
Musica - 28 Febbraio 2015

Joe Venuti, ricordando un grande del jazz – Parte I

Gli anni Settanta furono molto importanti per me, in quanto numerosi furono i miei incontri con i musicisti americani. Il primo di questi fu il violinista Joe Venuti, che venne in Italia nel 1971 per partecipare al Festival del Jazz di Bergamo e rimase a Milano per un bel pò di tempo. Quella sera, con […]
Musica - 25 Febbraio 2015

Il jazz nel cinema – IV

Degli anni ’70 sono le biografie Lady Sings the Blues (La signora del blues) di Billie Holiday, diretto da Sidney J. Furie nel 1972 con Diana Ross nelle vesti della celebre cantante, e Scott Joplin (id) del 1976 con Billy Dee Williams e girato per la televisione da Jeremy Paul Kagan. Della seconda metà degli […]
Musica - 26 Gennaio 2015

Il jazz nel cinema – III

Del 1946 è La città del Jazz (New Orleans) di Arthur Lubin del 1946 con Louis Armstrong, Billie Holiday, Woody Herman (nella versione italiana doppiato da Alberto Sordi) e il pianista Meade Lux Lewis (l’autore di Honky Tonk Train Blues). Il film racconta l’esodo di Storyville del 1917 e si vale di magnifiche esecuzioni musicali fra […]
Musica - 23 Gennaio 2015

Il jazz nel cinema – II

Contemporaneamente con l’avvento della Swing Era molte orchestre furono chiamate a prender parte alla commedie musicali che riscuotevano sempre più successo. Fra la seconda metà degli anni ’30 e i primi anni ’40 furono un centinaio i film nei quali si poteva ascoltare del jazz. Del 1937 è Hollywood Hotel (id) diretto da Busby Berkeley con […]
Cultura - 19 Gennaio 2015

Il jazz nel cinema – I

Sono trascorsi  78 anni da quando la parola ‘jazz’ fece la sua prima apparizione sugli schermi cinematografici; si trattava inoltre del primo film sonoro della storia del cinema. Il titolo era “The Jazz Singer” (in Italia tradotto letteralmente: Il cantante di jazz) diretto nel 1927 da Alan Crosland. Protagonista di questa storia strappalacrime Al Jolson, famoso […]
Musica - 15 Gennaio 2015

Jazz, gli italo-americani nella storia

Di grande importanza è stato l’apporto degli italo-americani nella storia del jazz. Il jazz, è risaputo, nasce a New Orleans in Louisiana agli inizi del secolo; nasce dal ragtime (che si suonava fin dagli ultimi anni dell’800), dal blues, dagli spirituals, dalle ballate americane dell’ ‘800, e infine dagli emigrati italiani e dai loro figli che […]
Media & Regime - 4 Dicembre 2014

Rai, cinquanta anni fa come oggi? La professionalità conta qualcosa?

Cinquanta anni fa, nel 1964 assieme a Roberto Brivio, Gianni Magni e Nanni Svampa, a Milano misi in piedi il quartetto de I Gufi, primo esempio di cabaret italiano. Ci esibimmo dapprima in cabaret (Il Lanternin, il Derby Club) poi passammo in teatro prodotti dal grande impresario teatrale Remigio Paone, creatore della grande rivista con Vanda […]
L’antica musica mesopotamica: da Anne Draffkorn a Stef Conner
KuTso, per favore non chiamateli demenziali

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×