/ di

Lettera22 per il Fatto

Articoli di Lettera22 per il Fatto

Mondo - 25 Marzo 2013

Siria, l’opposizione al regime si presenta spaccata al vertice della Lega Araba

Due poltrone, due discorsi, due punti di vista differenti. L’opposizione siriana partecipa per la prima volta ad un summit della Lega Araba con due rappresentanti: il dimissionario capo della Syrian national coalition, Moaz al Khatib, e il neo primo ministro del governo in esilio, Ghassan Hitto. Due figure non necessariamente antagoniste ma con posizioni opposte […]
Mondo - 19 Marzo 2013

Siria: “I ribelli usano armi chimiche”. Ma le accuse vengono respinte al mittente

Siria Decine morti e quasi un centinaio di feriti, a Khan al-Assal, un paese nella provincia di Aleppo. Sedici morti che presenterebbero tracce di soffocamento con gas. Secondo l’agenzia di stampa governativa Sana, sarebbero stati i ribelli del Free syria army (Fsa) a usare le armi chimiche contro gli abitanti del villaggio: “I terroristi hanno lanciato […]
Mondo - 14 Marzo 2013

Siria, Francia e Inghilterra: “Armi a ribelli anti-Assad, anche senza mandato Ue”

Assad Londra e Parigi hanno deciso per lo strappo: inizieranno ad armare i ribelli antigovernativi in Siria, nonostante il parere contrario di molti paesi dell’Ue, a partire dalla Germania. La decisione delle due cancellerie è stata presa in vista della scadenza, a fine marzo, del divieto Ue di aiutare militarmente le forze, varie ed eterogenee, che […]
Mondo - 7 Marzo 2013

La Corea del Nord fa tremare gli Stati Uniti: “Pronti ad attacchi nucleari”

Corea del Nord A poche ore dal voto nel Consiglio di Sicurezza dell’Onu su un nuovo round di sanzioni come ritorsione internazionale per il test nucleare dello scorso 12 febbraio, il governo della Corea del Nord ha alzato il tono della sua minaccia. Una nota dell’agenzia di stampa ufficiale NKCA, attribuisce al ministro degli esteri di Pyongyang la […]
Mondo - 6 Marzo 2013

Praga, Klaus e l’amnistia per i corrotti ai tempi del suo governo. “Alto tradimento”

Vaclav Klaus Con otto voti di scarto il Senato della Repubblica Ceca ha votato la procedura per incriminare il presidente uscente, Vaclav Klaus, con l’accusa di tradimento. La camera alta, dominata dall’opposizione di sinistra, ha votato con 38 voti a favore e 30 contrari affinché la Corte Costituzionale si esprima sull’amnistia concessa dal capo di Stato, noto per […]
Mondo - 18 Febbraio 2013

Ecuador, Correa terza volta presidente: “Niente per noi, tutto per voi”

Rafael Correa Non è servito aspettare i risultati completi dello spoglio elettorale in Ecuador: il presidente uscente Rafael Correa, quando il conteggio era a poco meno del 40 per cento delle schede, ha proclamato la propria vittoria. Gli ecuadoriani gli hanno dato fiducia per la terza volta. Correa ha avuto il 57 per cento dei voti, distanziando […]
Mondo - 17 Febbraio 2013

L’Australia riconosce le popolazioni native: “Gli aborigeni i primi abitanti”

È stato necessario un voto parlamentare per riconoscere ciò che sembra scontato: gli aborigeni e gli isolani dello Stretto di Torres sono i primi abitanti dell’Australia. Mettendo da parte le rivalità politiche quando sono trascorse appena due settimane dalla decisione del governo di fissare le elezioni per il prossimo 14 settembre, i deputati della Camera […]
Zonaeuro - 15 Febbraio 2013

Crisi, Caritas: “Austerità non funziona” Giovani e bambini a rischio povertà

La priorità data dalla Ue e dagli Stati membri alle politiche economiche a scapito di quelle sociali durante la crisi in corso, sta avendo un impatto devastante sulle persone, specialmente nei cinque paesi più colpiti dalle politiche di austerità. E’ la conclusione di un rapporto diffuso dalla Caritas europea, intitolato appunto “Impatto della crisi europea”. […]
Media & Regime - 8 Febbraio 2013

Libertà dei media, da Ue via libera alla raccolta firme per la legge popolare

Quotidiani Per una volta saranno i cittadini europei a chiedere alle istituzioni comunitarie di agire, capovolgendo così il mantra del “ce lo chiede l’Europa” che accompagna le misure di austerità. L’iniziativa cittadina europea per il pluralismo dei media, presentata ieri a Roma alla Federazione nazionale della stampa, è quella che si può definire una proposta di […]
Mondo - 7 Febbraio 2013

Siria, anche combattenti turchi e ceceni per far crollare il regime di Assad

Esercito Siria Da un lato occhi verdi e barba chiara dall’altro sguardo scuro incorniciato in tratti mongolici. Ceceni e turcomanni. Ecco i nuovi volti della jihad internazionale che si combatte in Siria per la caduta del regime di Bashar al Assad. I due gruppi condividono lo stesso costone di montagna, Jabal Turkman, una sorta di florido “Appennino […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×