/ di

Leonardo Coen Leonardo Coen

Leonardo Coen

Giornalista e scrittore

Leonardo Coen, milanese e milanista (non berlusconiano), è tra i fondatori di Repubblica, dopo avere avuto esperienze significative all’Avvenire e al Giorno e avere partecipato alla fondazione del Quotidiano dei Lavoratori. A Repubblica ha alternato l’attività di giornalista politico, cronista, inviato di guerra, giornalista sportivo (ha raccontato quindici Olimpiadi, diciassette Giri d’Italia, alcuni Tour de France, etc.).

Dopo esperienze a Gerusalemme, New York e Londra, è stato corrispondente a Mosca. Ha pubblicato “La morte del maestro: i misteri di casa Guttuso” (1987) e “Il caso Marcinkus” (1991) scritti con Leo Sisti; “Piedi Puliti” (1998) insieme a Peter Gomez e Leo Sisti; “Rossoneri comunque” (2003) e “Putingrad”(2008).

Per Dalai editore ha pubblicato “L’ultima fuga” con Renato Vallanzasca e “Sodoma” (2011) scritto con Paolo Colonnello. Su repubblica.it tiene il blog Blog Trotter, uno dei primissimi generati da un quotidiano italiano.

Articoli Premium di Leonardo Coen

Mondo - 27 febbraio 2018

Un colpo al cuore di Jan copre il marcio del potere

Sapeva troppo, il 27enne giornalista investigativo slovacco Jan Kuciak. Sapeva e documentava con articoli che lasciavano il segno. E che sono stati la sua sentenza di morte: inchieste che andavano al sodo, svelavano torbidi affari, storie losche in cui erano coinvolti politici e affaristi locali, ma anche imbarazzanti intrighi internazionali, per esempio import ed export […]
Commenti - 26 febbraio 2018

Il turpiloquio ha sostituito l’arte plebea del dileggio

Promett Romma e tomma, dicevano i vecchi milanesi, quando andavano in piazza ad ascoltare i comizi elettorali dei candidati di mezza tacca, i politici sono come gli imbonitori delle sagre di paese, promettono “mari e monti”, che vuol dire grandi balle, sono come i bagolon del luster, i venditori ambulanti di lucido da scarpe che […]
Cultura - 25 febbraio 2018

Folco Quilici, l’uomo che scoprì i segreti del “Sesto continente”

Posso dire che ho perso un amico, come lo sono le persone eccezionali che sanno rinsaldare con passione e poesia i legami col mondo deteriorati dalle difficoltà, dalle differenze, dai contrasti. Folco Quilici è morto ieri, all’ospedale di Orvieto, dove era ricoverato. Avrebbe compiuto 88 anni il 9 aprile. Viveva in un casolare delle campagne […]
Sport - 24 febbraio 2018

Non può fare di più: l’Italia in scivolata sul ghiaccio di Corea

Povera Carolina: alle Olimpiadi non le riesce proprio di lasciare il segno. Eppure la Kostner ha vinto un mondiale (2012), 5 europei, una finale di Grand Prix, 9 titoli azzurri, per due stagioni – dal 2010 al 2012 – è stata classificata la migliore del mondo, ma alle gare dei cinque cerchi ha sempre incocciato […]
Mondo - 23 febbraio 2018

Hollywood, sussurri e plagi: ‘La forma dell’acqua’ sembra il colore dei soldi

Cosa lega in questi giorni l’Italia ad Hollywood? Una data. Quella fatidica del 4 marzo. Da noi, la domenica delle elezioni. Negli States, il gran giorno degli Oscar 2018, giunti alla novantesima edizione. Non solo. Pure sul fronte scandalistico, c’è qualche somiglianza. La sulfurea campagna elettorale italiana è stata punteggiata da scandali a raffica. Lo […]
Sport - 14 febbraio 2018

Vento, rinvii e un caso di doping. Ma arrivano le medaglie azzurre

Saranno i Giochi del “disgelo” diplomatico, ma nella contea di Pyeongchang imperversa un vento gelido e terribile con raffiche da cento chilometri l’ora, micidiale come le intemerate trumpiane. Il maltempo è implacabile: boicotta il calendario dello sci alpino, le prove della discesa e del gigante sono state infatti di nuovo rinviate: a oggi. La discesa […]
Commenti - 12 febbraio 2018

Il fascismo ritorna? No, non se ne è mai andato

Succede che quando il tempo divora la vita, ti aggrappi alla memoria. Alle parole che hai sentito e messo da parte. È successo a Cecco Bellosi, un laghée purosangue del lago di Como. Bellosi (classe 1948, laurea in filosofia), ha vissuto tante vite. Una, la militanza in Potere Operaio, gli è costata l’arresto nel 1980 […]
Cultura - 12 febbraio 2018

Di De André non si butta via niente. Ora anche basta, grazie

Passi per Genova è mia moglie, il (bel) libro di Patrizia Traverso e Stefano Tettamanti (Rizzoli), dove si raccontano vicoli, suoni, tetti, parole, cielo e mare, sfondo e sostanza delle canzoni di Fabrizio De André, Genova in fondo è stata la vera donna di Fabrizio, l’inizio e la fine di tutta la sua musica; passi […]
Mondo - 10 febbraio 2018

Lo show della pace fredda nei Giochi delle due tigri

Giovedì 9 febbraio, ore 20 in Corea, mezzogiorno in Italia. Cerimonia inaugurale dei XXIII Giochi Invernali, contea di PyeongChang, la provincia più settentrionale della Corea del Sud. Come a Seul 1988, la geopolitica domina la vigilia delle grandi sfide sportive. Ogni Olimpiade è il sogno di una pace impossibile. Lo sport illude. In questo 2018 […]
Società - 5 febbraio 2018

Var sarà maschile o femminile? Per insultare il dilemma va sciolto

Sempre caro mi fu l’ermo colle delle imperfette ma umanissime partite prive di Video Assistance Referee, quando potevi urlare a squarciagola “arbitro cornuto!”, estendendo eventualmente l’ingiuria ai complici guardalinee. Il “cornuto”, infatti, era (ed è, la Var non lo esenta dalle sue colpe) il bersaglio dell’impietoso odio da curva, responsabile di tutti i mali e […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×