/ di

Gianni Rosini

Articoli di Gianni Rosini

Mondo - 15 Marzo 2019

Strage Nuova Zelanda, “il killer Tarrant suprematista bianco come Breivik. Analogie tra loro e terroristi islamici”

L’uso strumentale e fuorviante della storia, il ricorso al simbolismo come arma identitaria e l’esaltazione della figura del “cavaliere e giustiziere” che si immola per una causa superiore. L’attentato terroristico compiuto da Brenton Tarrant, il 28enne australiano che ha fatto fuoco in due moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda, uccidendo 49 persone e ferendone altre […]
Elezioni Europee 2019 - 14 Marzo 2019

Elezioni europee, Orban fa passo indietro (ma soltanto sulla campagna anti-Europa) e chiede scusa al Ppe: “Citavo Lenin”

Viktor Orbán chiede scusa ai membri del Partito Popolare Europeo (Ppe), che nei giorni scorsi aveva definito “utili idioti”, dopo la richiesta di tredici formazioni del Ppe di espellere Fidesz dalla più grande famiglia politica europea. Scuse messe nero su bianco, dopo l’incontro tra Orbán e il candidato alla presidenza della Commissione Manfred Weber, con […]
Zonaeuro - 13 Marzo 2019

Web tax, il Consiglio Finanze Ue dice no. Proposta affossata da Irlanda, Svezia e Danimarca. Esultano i giganti di internet

Il Consiglio Economia e Finanza dell’Ue ha affossato la proposta di una web tax per i giganti del web. Durante l’incontro del 12 marzo, i ministri competenti dei 28 Paesi membri non sono riusciti a trovare un accordo sul testo presentato dalla presidenza romena, rimettendo la questione nelle mani dell’Ocse che sta già lavorando sul […]
Mondo - 10 Marzo 2019

Guerra (legale) tra Sami e Finlandia: l’unico popolo indigeno europeo vuole mantenere l’autonomia. E l’Onu lo appoggia

Dopo aver vissuto la persecuzione razziale, subito il tentativo dei coloni nordeuropei di cancellare la loro cultura ed essere stati vittima, nei primi decenni del Novecento, di un programma di sterilizzazione forzata, i Sami, l’unico popolo indigeno europeo, vede la propria autonomia, conquistata dopo un secolo di battaglie, di nuovo a rischio. Il Comitato per […]
Zonaeuro - 8 Marzo 2019

Riciclaggio, i governi dei 28 Paesi Ue bocciano la lista nera dei Paesi a rischio. “Pressioni di Arabia Saudita e Usa”

I 28 governi del Consiglio Ue hanno bocciato all’unanimità la lista di 23 Paesi terzi che la Commissione europea aveva individuato come “a rischio” in materia di riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo. Una stroncatura decisa che costringerà il commissario alla Giustizia, Vera Jourová, a tornare sul fascicolo nonostante la pressione del Parlamento che […]
Zonaeuro - 6 Marzo 2019

Ppe, Weber guarda a Macron: ultimatum a Orban per evitare l’espulsione. “Stop attacchi e deriva illiberale”

Manfred Weber, candidato di punta del Partito Popolare Europeo (Ppe) alla presidenza della Commissione Ue, ha dato l’ultimatum a Viktor Orbán. L’ultima possibilità di evitare l’espulsione del suo partito, Fidesz, dalla più grande famiglia politica europea è legata a tre condizioni imprescindibili che il politico bavarese ha elencato in una lettera inviata al presidente del […]
Mondo - 4 Marzo 2019

Jamal Khashoggi, Al Jazeera: “Cremato in forno nella residenza del console saudita”

Si arricchiscono di particolari macabri le indagini degli investigatori turchi sulla scomparsa di Jamal Khashoggi, il giornalista dissidente di origine saudita di cui si sono perse le tracce il 2 ottobre scorso dopo una visita al consolato del suo Paese a Istanbul. Secondo un’inchiesta video pubblicata da Al Jazeera Arabic, gli ufficiali di Ankara sarebbero […]
Mondo - 3 Marzo 2019

Afghanistan, per le donne torna il Medioevo: “Con intesa Usa-Taliban addio conquiste in politica, famiglia, scuola e lavoro”

Un ritorno al punto zero, a un Medioevo che le vuole nascoste agli occhi degli estranei e le relega tra le quattro mura domestiche. A più di 17 anni dall’inizio delle missioni statunitensi e Nato in Afghanistan, le donne della repubblica Islamica temono di essere derubate dei diritti che con tanta fatica e tanti rischi […]
Mondo - 2 Marzo 2019

Ue, scontro tra il Ppe e Fidesz di Orban: sette partiti europei chiedono espulsione

La pazienza è finita, “gli appelli non sono più sufficienti”. L’ultimo scontro tra Fidesz e il Partito Popolare Europeo (Ppe), causato dall’attacco diretto di Budapest al presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, potrebbe aver creato una crisi insanabile che porterà all’espulsione dal più grande partito europeo della formazione guidata dal primo ministro Viktor Orbán. Dopo […]
Mondo - 2 Marzo 2019

Silvia Romano, sono passati 100 giorni dal suo rapimento in Kenya ma non si hanno sue notizie. Farnesina: “Stretto riserbo”

Sono passati più di cento giorni da quando Silvia Romano è stata sequestrata nel villaggio di Chakama, in Kenya. Cento giorni durante i quali si sono susseguite dichiarazioni ottimistiche da parte delle autorità locali impegnate nelle ricerche, annunci, smentite e, infine, il silenzio. È più di un mese, ormai, che della 23enne impegnata con la […]
Investimenti cinesi in Europa: nel 2018 crollo verticale. Con 17,3 miliardi di euro è il valore più basso da quattro anni
Nuova Zelanda, attacchi a 2 moschee: 49 morti. La strage live su Facebook, killer posta manifesto anti-Islam. “È terrorismo”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×