/ di

Ferruccio Sansa Ferruccio Sansa

Ferruccio Sansa

Giornalista

Sono nato nel 1968. Ho sempre avuto difficoltà a parlare di me. O raccontavo un sacco di palle oppure me la cavavo con due parole. E poi se soltanto provo a descrivermi ai lettori, mi accorgo di avere le idee piuttosto confuse su me stesso. Se dovessi scrivere il mio curriculum, spenderei più tempo a raccontare quella volta che ho visto i delfini al largo della Corsica piuttosto che i giornali dove ho lavorato. Gli studi che ho fatto. Ogni giorno scriverei una biografia diversa. Dubito che a qualcuno interessi conoscere il mio passato al Messaggero, Repubblica, Il Secolo XIX e La Stampa, prima di approdare al Fatto. Se provassi a descrivere chi sono, tacerei i difetti o li pettinerei da pregi come fanno gli ospiti di Marzullo: tipo “sono troppo leale”. Forse l’unica cosa che ha un senso dire è… perché faccio questo lavoro. Non ho mai desiderato fare altro che il cronista, perché questo lavoro ti costringe a capire gli altri. Si alimenta di meraviglia e di curiosità. E’, in sostanza, una forma di passione per la vita. Oggi ho quarant’anni – anzi 41 – e sono arrivato al punto in cui devi decidere se rassegnarti perché intanto non cambierai niente o se provarci ancora. Per questo scrivo.

Articoli Premium di Ferruccio Sansa

Italia - 6 agosto 2017

Sindaci Pd in tilt tra accoglienza e ricerca dei voti

La tortura del clacson. Giorno e notte. Migliaia di volte. Auto, camion, autobus: a Roncolevà (frazione di Trevenzuolo, Verona) chi passa davanti alla casa che ospita i migranti suona. “Non si può dormire, pensare o parlare”, dicono i ragazzi africani cotti sotto il sole a 38 gradi nel villino che li ospita. Questa costruzione marroncina che […]
Italia - 6 agosto 2017

E le navi si allontanano dalla costa libica

Arretra la linea delle Ong. Alcune delle navi impegnate nei salvataggi di vite umane nelle ultime ore si sono allontanate dalle coste libiche. “Non ci arrendiamo, siamo sempre convinti che questo sia il nostro dovere. Ma è difficile andare avanti tra le minacce dei leader libici, l’arrivo delle navi da guerra italiane e i sospetti […]
Politica - 4 agosto 2017

Merkelmania, la pizza vietata di B. e il volo blu di Re Giorgio

“Facciamo una zingarata alla Merkel”. Quando i consiglieri più stretti gliel’hanno buttata lì, Silvio Berlusconi ha fatto la faccia da statista: “No, non è serio”. Ma chi lo conosce bene gli ha visto negli occhi un lampo luciferino. Ve la vedete la scena? Lui con “le rose in mano”, come ha suggerito qualcuno. Lei pedule […]
Cronaca - 3 agosto 2017

“Moretti era il capo di Rfi”. La strage di Viareggio è sua

Le deleghe non contano. Anche i vertici della Rete ferroviaria italiana (Rfi) hanno delle colpe gravi sull’incidente di Viareggio, quando il 29 giugno 2009 un treno merci con quattordici carri cisterna contenenti Gpl deragliò provocando un enorme incendio che uccise 32 persone. D’altronde Mauro Moretti, amministratore delegato di Rfi fino al settembre 2006 e il […]
Cronaca - 30 luglio 2017

Overdose di Mdma. Muore una 16enne. Arrestati gli amici

Il cielo d’estate. È l’ultima cosa che ha visto Adele, poi ha chiuso gli occhi. Dopo un’ora è morta all’ospedale Galliera di Genova nelle prime ore di ieri. Uccisa, a sedici anni, dall’ecstasy. È mezzanotte di venerdì: in un mini-appartamento di Albaro – i Parioli di Genova – ci sono due ragazzi di 21 e […]
Società - 29 luglio 2017

I furbetti del libretto: fingo un 30 e lode e poi scappo al mare

Luglio: tempo di vacanze. Ma anche di esami universitari. E di falsi esami. Trenta e lode per scappare al mare. I furbetti del libretto. Pochi la fanno franca, tanti alla fine vengono beccati. E sono dolori: devi vedertela con i genitori o addirittura con i magistrati. Chissà poi qual è il giudice più temuto… L’ultima […]
Economia - 27 luglio 2017

I francesi ci comprano e ci prendono a sberle

Sono finiti i tempi di Bartali. Oggi Paolo Conte dovrebbe cantare “degli italiani che si incazzano e le palle ancor gli girano”. I francesi godono. La vicenda Stx e Fincantieri è l’ultima di una serie di sgarbi e calci nel sedere che ci vengono rifilati da Parigi. Le cronache ricordano i pellegrinaggi dei leader francesi […]
Italia - 25 luglio 2017

Dalle mele al pesto, la siccità non dà tregua all’agricoltura

Non diamo – solo – colpa all’estate: la siccità è cominciata da un anno. Ma le cause della mancanza d’acqua sono ancora più lontane. E croniche. C’entra, certo, il caldo straordinario degli ultimi mesi con temperature che in Europa hanno toccato il record del 1947 (per gli amanti delle statistiche è l’estate più torrida degli […]
Società - 23 luglio 2017

Quando la mamma è in vacanza, il figlio fa di casa un bordello

Al diavolo i mari tropicali. Dimenticate le vacanze lontane da tutto, da chiunque possa riconoscervi e fare la spia. La vera trasgressione si consuma a casa. Non c’è niente di più deserto delle nostre città a luglio e agosto. Quando tra i pochi sopravvissuti vige il regime della reciproca omertà. Niente genitori, niente mogli e […]
Cronaca - 23 luglio 2017

Roncolevà, dove chi accoglie finisce vittima degli squadristi

“La tomba di mio padre è stata profanata. Qualcuno ha preso a mazzate la foto e divelto la lapide… nel 2017 a Roncolevà (frazione di Trevenzuolo, Verona) c’è chi profana tombe come ritorsione per le presunte opinioni politiche dei figli del defunto”, scrivono così su Facebook i fratelli Giacomo e Cesare Carreri. La tomba del […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×