/ di

Furio Colombo Furio Colombo

Furio Colombo

Giornalista e scrittore

Giornalista e scrittore, ha diviso la sua vita fra Italia e Stati Uniti. È stato giornalista ed inviato di molte testate e direttore dei programmi culturali della Rai-Tv ed è autore di numerosi saggi e romanzi. Nel 1963 è tra i fondatori del Gruppo ‘63. All’inizio degli anni ‘70 partecipa alla fondazione del DAMS di Bologna dove insegna dal 1970 al 1975. Negli Stati Uniti è stato corrispondente de La Stampa e di La Repubblica. Ha scritto per il New York Times e la New York Review of Books.E’ stato presidente della Fiat USA, professore di giornalismo alla Columbia University, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura. Direttore storico de L’Unità. È stato senatore e deputato del Partito Democratico nelle ultime due legislature.

Articoli Premium di Furio Colombo

Commenti - 26 agosto 2017

Antifa, il movimento che mobilita i giovani americani

  Caro Furio Colombo, noto che ai tempi di Trump, in America, la parola “fascista” come definizione e giudizio è diventata comune e usata come condanna e accusa dai movimenti politici di opposizione. Da noi, appena poche settimane fa, mentre si discuteva sul bello e sul brutto dell’architettura fascista, ho letto e sentito dire che […]
Commenti - 26 agosto 2017

Sgomberi Roma, quell’idrante cancella tutti i diritti

Un giorno passa il ministro dell’Interno e dice ai prefetti: “Svuotatemi un po’ di case occupate da immigrati, che siano grandi, visibili, in centro, bisogna fare in modo che i votanti si accorgano che noi le cose le facciamo sul serio”. La frase, benché virgolettata, è solo immaginata. Ma come spiegare, altrimenti, la risposta della […]
Commenti - 25 agosto 2017

Profughi: niente stanze a Portofino, a Roma invece…

  Caro Furio Colombo, risulta che, dopo Capalbio e dopo Codigoro (dove la sindaca ti aumenta le tasse se ospiti profughi, che ovviamente sono anche terroristi) non c’è proprio modo di ospitare i salvati dal mare (che oltretutto sono sempre meno) perché non si trova una stanza libera. Non ti sembra una storia sospetta, una […]
Commenti - 24 agosto 2017

“Italia nel mirino dei terroristi”. Ribadirlo non è una buona idea

Caro Furio Colombo,perché ci ripetono continuamente che “adesso tocca a noi” o “non vi illudete, toccherà anche all’Italia”? Valerio   Non saprei rispondere. L’affermazione è ovvia, nel senso che niente rende l’Italia diversa dai Paesi finora colpiti. O meglio: nessun Paese, che sia nel cerchio ossessivo di questa visione politico-terroristica, ha segni distintivi diversi (o […]
Commenti - 23 agosto 2017

Roma sfratta gli eritrei (quelli che si sentono italiani)

  Caro Furio Colombo, mentre tutte le fonti di informazione erano intente a immaginare nuove misure di sicurezza per difenderci da pericolosi stranieri, mille eritrei, che vivono in Italia da anni, e a cui è stato riconosciuto il diritto d’asilo, sono stati forzati all’alba ad abbandonare un edificio pubblico abbandonato, che avevano occupato molti anni […]
Commenti - 22 agosto 2017

Destra e sinistra in mare, un’idea del futuro

Caro Colombo,sono anni che si dice che destra e sinistra non significano niente e che non ci sono più. Ma io nel Mediterraneo vedo la nave fascista C Star che va dove vuole e ferma chi vuole, insieme alle navi libiche. E non vedo più le navi delle Ong che salvano. Che io sappia, non […]
Mondo - 21 agosto 2017

Il dentrofuori del mondo

Abbiamo detto in tanti che la politica estera, ovvero l’intreccio e la contrapposizione di rapporti fra diversi Stati, diverse coalizioni e diversi interessi, non esiste più. Ciascuno balla da solo, a costo di recare danno a se stesso, come dimostra la Brexit. Forse però il fenomeno è ancora più inaspettato e nuovo: sempre più Stati […]
Commenti - 20 agosto 2017

Donald Trump, Silvio Berlusconi e noi. Strane somiglianze

Alcuni commentatori americani lo avevano notato subito: è stato Berlusconi ad aprire la strada a Trump. Governare è potere, la politica non c’entra niente, le idee non c’entrano niente, la ricchezza conta perché intimidisce e tiene alla larga la burocrazia (non chiedi autorizzazioni, decidi e paghi da solo) e definisce il personaggio. Ma non è […]
Commenti - 19 agosto 2017

Trump vuole tagliare a metà l’immigrazione legale

  Caro Furio Colombo,il presidente Trump e tutta la cosiddetta alt-right vogliono tagliare a metà l’immigrazione legale in America. Perché questa ossessione in un Paese che deve tutto all’immigrazione? Lina   L’ossessione contro l’immigrazione ha a che fare con il nazionalismo, che a sua volta ha il mito della frontiera e, per forza, quello della […]
Commenti - 18 agosto 2017

Mari e morti: un’estate indimenticabile

  Caro Furio Colombo, un tempo era molto comune trovare una via d’uscita ai problemi più difficili dicendo “dovremmo fare come…” e si nominava un Paese che avrebbe dovuto essere d’esempio. Prendi l’immigrazione: oggi che cosa diresti? Maria   La domanda è fatta bene perché non ha risposta. Certo, la parola suggerita (immigrazione) ha un […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×