/ di

Furio Colombo Furio Colombo

Furio Colombo

Giornalista e scrittore

Giornalista e scrittore, ha diviso la sua vita fra Italia e Stati Uniti. È stato giornalista ed inviato di molte testate e direttore dei programmi culturali della Rai-Tv ed è autore di numerosi saggi e romanzi. Nel 1963 è tra i fondatori del Gruppo ‘63. All’inizio degli anni ‘70 partecipa alla fondazione del DAMS di Bologna dove insegna dal 1970 al 1975. Negli Stati Uniti è stato corrispondente de La Stampa e di La Repubblica. Ha scritto per il New York Times e la New York Review of Books.E’ stato presidente della Fiat USA, professore di giornalismo alla Columbia University, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura. Direttore storico de L’Unità. È stato senatore e deputato del Partito Democratico nelle ultime due legislature.

Articoli Premium di Furio Colombo

Cultura - 20 novembre 2017

Una vita nelle paludi dei diritti negati e delle persone umiliate

Nel momento in cui vi apprestate a leggere Credere, disobbedire, combattere di Marco Cappato, è bene sapere che il processo a carico dell’autore è iniziato lo scorso 8 novembre, che le prove della sua colpevolezza sono in queste pagine, che l’articolo del codice penale che lo condanna (se i giudici decideranno di farlo) prevede detenzione […]
Storia di Copertina - 20 novembre 2017

Di certo dal Regime non ha mai avuto nulla

Ezra Pound chi era? Se ricordo bene, la figlia del poeta americano ha chiesto più volte, anche per via giudiziaria all’organizzazione italiana di CasaPound di non usare il nome del grande poeta. Ignoro l’esito giudiziario della richiesta, ma so che non esiste relazione fra i nomi di un gruppo di azione politica ispirata al fascismo […]
Commenti - 19 novembre 2017

Tanti comandano, Putin di più

Isoldati del mondo sono uguali, dalle tute mimetiche all’elmetto, dagli oggetti che portano addosso al come li portano addosso. Forse c’è una sartoria centrale che provvede a europei e indonesiani, pachistani, svedesi e truppe arabe. C’è certamente un’armeria centrale. Le armi sono identiche. Se nelle scene visive (televisione o Rete) che mostrano il loro intervento, […]
Mondo - 13 novembre 2017

Niente da dare, niente da dire

Prendete Donald Trump, presidente degli Stati Uniti. Lui (il suo Paese) i giocattoli ce li ha tutti: dalle armi al potere economico al peso dell’influenza. In mezzo giro del mondo in Asia (Corea del Sud, Cina, Giappone, Vietnam, Filippine), il suo primo importante viaggio nel mondo, non intende dare niente di suo. E non va […]
Commenti - 12 novembre 2017

Il mondo mantenuto dai poveri

Le cifre immense di ricchezze immense poste al sicuro nei “paradisi fiscali” con una vasta collaborazione tecnica, politica, economica, da coloro che consideriamo leader o classe dirigente, sono la prova che il mondo è sostenuto dai poveri. Apparentemente i sistemi di tassazione sono in vari tipi di proporzione al reddito, più pesanti per alcuni e […]
Mondo - 6 novembre 2017

Non c’è pace, non c’è guerra

Probabilmente non ci sarà guerra civile fra Catalogna e Spagna, benchè la situazione sia insanabile e non vi siano vie d’uscita pacifiche o almeno non violente. Probabilmente si placherà (lentamente, malamente e con molto dolore) la persecuzione dei buddisti birmani contro la minoranza Rohingya, che ci ha svelato, oltre che una nuova ondata di crudeltà, […]
Commenti - 5 novembre 2017

Voci del terrorismo, voci del complotto

Sentono le voci. Qualunque psichiatra conosce la sindrome e prevede la fine che è quasi sempre tragica. Le voci comandano con una fermezza che esige obbedienza. Le voci sanno come guidare, ma sanno prima di tutto dove insediarsi. Può essere una tecnologia, la rete, l’indottrinamento in solitudine mentre una immensa folla di combattenti virtuali ti […]
Mondo - 30 ottobre 2017

Trump, l’uomo che divora se stesso

Tre preoccupazioni dominano la vita e la politica di Trump (che non è un fatto a parte che si svolge nella Casa Bianca con certe ritualità e certi collaboratori, ma è un solitario affare esistenziale). La prima è che tutti siano consapevoli che lui c’è. Poichè non è autore di nulla, né come pensiero né […]
Commenti - 29 ottobre 2017

Anna Frank è un clandestino

Vorrei avvertire i lettori. Questa non è una dichiarazione in più di indignazione e dolore per l’uso della faccia bambina di Anna Frank come materiale di uno spregevole gioco. Ciò che sto per scrivere riguarda l’Italia, non una offesa crudele e demente. Riguarda la crisi di un Paese travolto da pulsioni oscure e cattive che […]
Mondo - 27 ottobre 2017

Lo scrigno delle verità rimarrà vuoto

Non è il mito di Kennedy, del giovane presidente della nuova frontiera, l’uomo che si era imposto subito come leader che rassicura prima ancor di sapere perché, che sta creando tensione e attenzione mentre finisce l’attesa e alcuni documenti stanno per essere svelati. Non stiamo aspettando di sapere alla fine chi ha ucciso l’uomo che […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×