/ di

Eretica Eretica

Eretica

Precari(A)

Siciliana, precaria, anarchica, queer, dopo anni di giornalismo indipendente, analisi della comunicazione, militanza politica, attivismo nelle piazze e blogging d’assalto mi sono data all’abbattimento muri e allo spegnimento roghi provando a sfuggire alle alte probabilità di combustione. Il fuoco appiccato contro generi, etnie e gruppi di persone che hanno un pensiero differente, utilizzato a volte come soluzione alla mancanza di riscaldamento, sembra essere diventato un intrattenimento rituale. Sono qui a parlare del diritto all’autodeterminazione delle persone, della prevaricazione compiuta su soggetti trattati sempre e solo come oggetti. Sono qui, in fondo, a parlare un po’ anche di me, perché il personale è politico. Senza divise. Senza pugno chiuso. Ché la mano mi serve anche ad altro. Per dire: ogni tanto mi tocco!
Sito internet: Abbatto i muri
Twitter: @FikaSicula
Libri pubblicati: Limbo: L’industria del salvataggioLa Fabbrica degli Umani.

Blog di Eretica

Donne di Fatto - 21 luglio 2015

Stupro, quella perversa abitudine di processare la vittima

Drinking is not a crime, rape is. It doesn’t matter what she’s wearing or how much she’s had to drink #NoConsentNoSex pic.twitter.com/T7RUtum6T0 — G M Police (@gmpolice) 18 Maggio 2015 Se qualcun@ di voi non avesse ancora ben chiaro quanto sia radicata la cultura dello stupro basta la sintesi di quel che è stato scritto […]
Donne di Fatto - 18 luglio 2015

Assolti da stupro di gruppo a Firenze: inutile denunciare

Per i ragazzi accusati di stupro di gruppo, che sarebbe avvenuto a Firenze, la sentenza di secondo grado ha deciso l’assoluzione. Prima che parta lo scontro tra innocentisti e colpevolisti, roba da tifoserie in cui si fa a gara a chi è più giustizialista, con castrazioni e cose del genere per gli accusati e campi […]
Cronaca - 17 luglio 2015

Migranti in Italia: l’eroica opposizione dell’estremista di destra

I “profughi” arrivarono nelle città che avrebbero dovuto ospitarli e ad attenderli c’era perfino il padre fondatore del Ku Klux Klan. Plaudiva la rivolta, dalla tomba, quella buonanima di Mussolini e pure Hitler scomodò qualche suo giovane seguace. Era una giornata di festa, di quelle che non te le dimentichi. Le figlie, mogli e madri […]
Società - 3 luglio 2015

Violenza sessuale, lettera a una donna stuprata

Un giorno esci, per dovere o piacere, per accontentare qualcuno o per divertimento, e in men che non si dica finisci con l’essere stuprata. Allora vorrei raccontarti cosa succederà dal momento in cui dirai quello che ti è successo. Se la persona che hai accusato è un immigrato, un arabo, un rom, tutti saranno dalla […]
Diritti - 25 giugno 2015

Family Day: un gender al giorno toglie il medico di torno

Scrivo per ragionare di gender, personaggio parecchio nominato in quest’ultimo periodo. Definito dai partecipanti al Family Day “lo sterco del diavolo” è diventato uno spunto per realizzare meme di ogni tipo. Perché possiamo anche prestare attenzione a quel che fanno certi cattolici, o neocatecumenali che dir si vogliono, ma in una cosa non si contraddicono mai. Immagini tratte da Facebook […]
Donne di Fatto - 22 giugno 2015

Violenza nella coppia: ti stupro perché mi hai lasciato

Lui e lei si lasciano. È lei che lascia lui. La separazione non è tra le più semplici. Il loro rapporto era fatto di dipendenza, violenza, momenti di pura incomprensione alternati ad attimi di grande complicità. Quello che succede nei mesi a seguire lo avrete letto in centinaia di pagine di cronaca. Lui la insegue […]
Società - 17 giugno 2015

Ideologia gender, mamme all’erta su WhatsApp e terrorismo psicologico

Su WhatsApp imperversa la diffusione di un volantino che sta terrorizzando le mamme di tutta Italia. Qualcuno afferma che la fantomatica e inesistente ideologia gender sarebbe il primo passo per l’inferno, consentirebbe l’infiltrazione dell’ateismo negli animi dei bambini, e guai a pensare che dei bimbi possano comunque essere liberi di scegliere la propria religione da […]
Diritti - 13 giugno 2015

Diritti civili, identità e discriminazioni: raccontarsi, per non lasciare che ti ignorino

Non passa giorno in cui qualcuno non mi scriva per raccontarmi pezzi di vita che servano da insegnamento ad altre persone. E c’è che raccontare aiuta a mettere a fuoco quel che siamo e che proviamo. Non dico di riproporre più e più volte un balbettio che narra una versione socialmente accettabile di te. E’ […]
Società - 4 giugno 2015

Violenza di genere: le assassine non sono giustiziere che vendicano le donne

Ieri, sulla pagina Facebook di Tgcom24, pubblicano un articolo che riporta un fatto tragico. Se fosse stata una donna uccisa da un uomo ci sarebbe stato il diluvio di commenti indignati, con la solita pioggia di frasi forcaiole contro gli uomini in generale, incluse le creature dai due anni in su, con quei pochi a tentare di […]
Donne di Fatto - 29 maggio 2015

Sex worker: tasse sì, diritti no?

A Rimini l’Agenzia per le Entrate obbliga le sex worker (lavoratrici sessuali) ad aprire una partita Iva anche se quel mestiere non esiste sulla carta. Si usano però tre sentenze come punto di riferimento. Dicono tutte che una prostituta deve pagare le tasse e tutto ciò avviene da tempo e senza fornire a donne e […]
Assolti da stupro di gruppo a Firenze: inutile denunciare
Violenza sessuale, io sto con la ragazza della Fortezza da Basso

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×