Davide Celli

Davide Celli

Scrittore e vignettista

Sono nato a Bologna, il 18 gennaio 1967, da Paola Silvagni, insegnante, e Giorgio Celli, artista e scienziato. Il mio amore per il disegno mi ha spinto ad iscrivermi alla scuola di fumetto Zio Feininger dove ho frequentato i più importanti autori di fumetti italiani come Andrea Pazienza, Mattotti, Scozzari, e Daniele Brolli. Nel 1986 mi sono diplomato all’Istituto Statale D’Arte di Bologna. Ho poi debuttato nel mondo del lavoro ad undici anni come attore caratterista recitando in film, serial e spot diretti da Pupi Avati, Roberto Faenza, Daniele Luchetti e Cesare Bastelli. Contemporaneamente mi sono mantenuto diventando vignettista del Corriere di Romagna. Come documentarista ho realizzato una decina di lavori dedicati alla difesa del verde urbano e all’ecologia. Ho pubblicato libri fra i quali Scherzi cinesi, storia semiseria di Sergio Cofferati, cinese di Cremona, Sindaco di Bologna. Fortemente sostenuto dalle associazioni animaliste e ambientaliste sono stato eletto consigliere comunale a Bologna nel 2004 nelle liste dei Verdi e da quel momento mi sono sempre battuto per gli alberi, gli animali e l’ambiente, senza mai dimenticare le donne, gli uomini e i bambini della mia città. Scacciato in malo modo da un numero indefinito di partiti, ivi compreso il Pd dove ho ricoperto la carica di responsabile regionale per la comunicazione, mi sono ritirato a vita privata rifugiandomi nel bosco di un’imprecisata località dell’Appennino Bolognese dove ripercorro ogni giorno l’esperienza di David Thoreau allevando galline ornamentali, piantando alberi e scrivendo saggi di politica che non legge nessuno. Da lontano 2009 sono irreperibile e vivo nel più che totale anonimato salvo comparire in maniera sporadica ove la civiltà si mostri degna del suo nome.

Articoli In Edicola di Davide Celli

Adn Kronos Adn Kronos www.adnkronos.com