/ di

Cristina Sivieri Tagliabue Cristina Sivieri Tagliabue

Cristina Sivieri Tagliabue

Giornalista e scrittrice

Sono, credo, quello che faccio.
Professione giornalista. Perché anche se oggi non è “solo questo”, saper scrivere mi​ ha​ aiutato a pensare e costruire un soggetto anche quando mi sono orientata verso i linguaggi dell’audiovisivo.
Ho creato la video factory Lalà, una realtà che si relaziona con editori, tv, persone ed aziende con l’obiettivo di immaginarsi e raccontarsi meglio, nel presente e nel futuro.
​Facciamo tante cose, da format tv e documentari alle vecchie e nuove forme di advertising online e offline.
Insegno teoria e pratica della produzione video in un Master dedicato de Il Sole 24 Ore Business School, e pratico il “video citizen journalism” con giovani adolescenti in un progetto “sociale” del Comune di Milano.
Il non profit è sempre stata una passione alla quale ho dedicato tempo ed energie. Sono Presidente dell’associazione Non Chiederci La Parola, e condivido un percorso d’impegno con tante realtà, al femminile e non.
Scrivo per Nòva24 e il Fatto Quotidiano, ed ho pubblicato qualche libro: Non è un paese per donne (Mondadori, 2011), Alfabeto Bonino (Bompiani 2010), Appena ho 18 anni mi rifaccio (Bompiani, 2009).
Mi hanno salvato la vita l’ironia Enrico Ghezzi, con cui ho condiviso Blobbblog, ed il sano pragmatismo milanese di mio padre. Tante persone mi hanno insegnato a vivere, ma un grazie lo devo ai colleghi di Telecom Italia Mobile e di Altavista, che mi hanno coercito all’inglese e all’utilizzo di excel e powerpoint.

Blog di Cristina Sivieri Tagliabue

Cucina - 4 Settembre 2013

Cucina ‘molecolare’, altro che MasterChef

Ieri sera sono passata alla Compagnia Generale dei Viaggiatori spinta un po’ dalla nostalgia per le vacanze appena finite, e un po’ dall’ansia di dieta ipocalorica (il tema di non prendere – almeno subito – il peso perso in vacanza). Con sorpresa, oltre che un’ottima cucina, ho incontrato una persona speciale. Si chiama Enrico Nicolini […]
Donne di Fatto - 14 Luglio 2013

Miriam Mafai, una via di Roma per la gigantessa del giornalismo

Il compito dei giornalisti è quello di ricordare, non di essere ricordati. Lo diceva Simone de Beauvoir. Però, ci sono alcune eccezioni che hanno saputo fare della carta stampata un mezzo per rendere il loro Paese migliore, più aperto, più consapevole, e che meritano di essere celebrate per la loro passione. Una di queste eccezioni […]
Società - 11 Luglio 2013

Oltre la solita Sardegna

Ho fatto un piccolo viaggio, e ho scoperto un grande luogo. Partenza da Milano, arrivo ad Olbia.  Ma la destinazione nulla aveva a che fare con Porto Cervo. Già. Ora che la Sardegna si riempie di barche e yacht, per quelli che sanno apprezzare per il suo “altrove”, propongo una gita fuori dal comune. A […]
Donne di Fatto - 28 Maggio 2013

Il piacere di Viviane: quando il sex toy diventa un oggetto di design

Non sfigurerebbero nella vetrina di una gioielleria. Perché gli anelli di Ménage à Quatre non sono solo belli da vedere, ma soprattutto belli da usare. Per la gioia di noi tutte, la giovanissima Viviane Yazdani ha creato una collezione di anelli di design per il piacere femminile. Nono sono, però, il solito sex toy “solo” […]
Politica - 27 Dicembre 2012

Primarie Pd, a Milano c’è Anna Puccio

Dicono che i giornalisti dovrebbero prendere distanza da partiti e politici. Hanno ragione. Ci sono però eccezioni che riguardano persone che non appartengono ad una testata, e che proprio in funzione del loro ruolo di “narratori” del contemporaneo vengono scelti dai direttori e i capo redattori dei giornali per fare “altro”. Per raccontare, per esempio, […]
Cultura - 6 Dicembre 2012

Mitch Winehouse, opportunismo e coda di paglia

Spiace, pur essendo ‘giovani’, dover far anche i disincantati. E ancor di più, spiace affermare: l’avevo detto. Fa tanto noia, e fa tanto ‘la verità ti fa male lo sai, ma io sono qui per svelartela. Giuro! Non ti farà troppo soffrire’. Ebbene però accadono poi cose che non si può stare zitti: e allora, […]
Musica - 21 Novembre 2012

De Andrè è una madeleine di Proust

Se non lo hai già fatto, ricordati di comprare il cofanetto con gli 8 tour di Fabrizio De Andrè Sono 16 dischi. Costa parecchio: 85 euro su Amazon. Sì lo so, sono soldi. E in questo momento nessuno spenderebbe per comprare dei dischi: scarichi, e via, su Itunes o coi Torrent (no, io non scarico coi torrent, io compro tutto, dichiaro […]
Società - 12 Novembre 2012

Gangnam style a Roma, seguire una persona senza un motivo

Metti una musica unz unz che più idiota non si può. Aggiungi uno, con la faccia da disinteressato nonpensante, che cominci goffamente a dimenarsi. Spruzza due passi di ballo che anche un bimbo riuscirebbe ad imitare. Cospargi il tutto con cellulare a portata di giovane e tecnologie di diffusione di massa. Otterrai quel che è accaduto lo scorso […]
Donne di Fatto - 2 Novembre 2012

Caro Renzi, mi piaci ma di’ qualcosa sulle donne

Non condivido quanto ha scritto qualche giorno fa Paolo Flores d’Arcais nel suo articolo “Matteo Renzi è pessimo, e quindi lo voterò”. E nonostante tutti i miei amici e amiche di sinistra siano contrari al personaggio pop, a me Matteo Renzi piace, e parecchio. Mi piace perché sembra uno a cui puoi dare del tu e quando […]
Donne di Fatto - 22 Ottobre 2012

Il rock è ‘roba’ da soli uomini?

Quando ho ascoltato il disco per la prima volta mi sono posta una domanda che forse si sono posti in tanti (o meglio, tante!). Perché il rock melodico è quasi esclusivo appannaggio del genere maschile? In apparenza non c’è nessun’altra motivazione se non quella che il rock è una cosa da uomini. Quindi non c’è […]
Ricette: Tremate tremate, le insalate son tornate!
Cucina e tv, anche “La prova del cuoco” si fa talent

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×