/ di

Carlo Cornaglia Carlo Cornaglia

Carlo Cornaglia

Scrittore satirico

I primi versi erano dedicati ai figli piccoli, per accompagnare i regali alle feste comandate. Poi vennero gli sfottò sugli amici. Nel 1994 con la discesa in campo di Berlusconi vennero i primi versi su di lui, poi raccolti nel primo libro, in ottonari, Sua Presidenza, edito nel 2002 da Clerico editore Torino. Il libro piacque a Gad Lerner che lo presentò a L’Infedele, commissionando all’autore alcune poesie in esclusiva sulla cronaca politica del tempo. Iniziarono così momenti di incontro in libreria, nei circoli Arci e in vari festival. Berlusconi continuava ad imperversare e l’autore continuava ad accumulare materiale. Ne nacque il secondo libro Qui finisce l’avventura con prefazione di Marco Travaglio, edito da Nutrimenti di Roma nel 2004. Berlusconi faceva ridere sempre di meno, ma l’autore continuava a scrivere, cercando altri obiettivi. Nel 2006 uscì il terzo libro, Novanta personaggi in cerca di pudore, con il ritratto satirico di novanta fra politici, sportivi, veline, giornalisti, preti e vippame vario. Prefazione di Diego Novelli, editore Traccediverse di Torino. Poi..nacque il Pd, lo strano partito che vuole conciliare valori difficilmente conciliabili e far convivere personaggi con storie, modelli e aspirazioni completamente diversi. Nel suo quarto libro uscito nel 2007, Il grande gioco dell’oca della politica italiana, con prefazione di Marco Travaglio, edito da Robin Edizioni di Roma, l’autore tratteggia la storia della nascita del Pd, dalla prima intuizione di Prodi ai tempi dell’Ulivo alla pessima realizzazione. Ultimo in ordine di tempo è uscito nel febbraio 2010 il quinto libro, Berlusconeide, poema cavalieresco, in endecasillabi, per Aliberti Editore, con prefazione di Filippo Ceccarelli e vignette di Vauro. Con i suoi versi l’autore ha collaborato con la rivista Giudizio Universale, collabora con MicroMega ed è regolarmente presente sul Misfatto, l’inserto satirico domenicale de il Fatto Quotidiano.

Blog di Carlo Cornaglia

- 16 Agosto 2012

I tre moschettieri

In un’intervista a Libération Berlusconi ritorna ad essere quello che ben conosciamo, con la solita sfilza di menzogne e di attacchi a magistrati e giornali.D’altra parte Monti ne parla sovente in termini lusinghieri e si guarda bene dall’attaccarne gli interessi (giustizia, patrimoni, comunicazione), così da far pensare che la tanto “strategica” operazione di Napolitano sia […]
- 12 Agosto 2012

La telenovela dello spread

Se la metà delle balle che ci hanno raccontato Giorgio Napolitano e Mario Monti fossero vere, lo spread sarebbe sotto zero. La telenovela dello spread Per lo spread che saliva sempre piùsi partì con la colpa a Berlusconi.Napolitan che veglia di lassùlo cacciò e volle l’uom della Bocconi che in un amen passò da professorea […]
- 9 Agosto 2012

Lectio magistralis

La democrazia secondo il tecnico Monti: “Meno potere ai Parlamenti”.E l’Unto del Presidente lo scrive sul Der Spiegel, provocando le reazioni furibonde della Germania.Pazienza dirlo in Italia dove abbiamo accettato senza problemi la sua nomina ai limiti della costituzionalità. E dove l’opposizione democratica (sarebbe il Pd) lo appoggia nel massacro del welfare e dei più […]
Misfatto - 5 Agosto 2012

Tratta e vinci

Con le indagini della Procura di Palermo e i rinvii a giudizio richiesti si scopre che col suo “Con la mafia si convive” Pietro Lunardi non solo diceva il vero, ma molto meno di quanto sta saltando fuori, pur con tutte le frenate e le reticenze non solo della Casta, ma anche del più alto […]
- 2 Agosto 2012

Vinca il migliore…

Puntuali, ogni quattro anni, arrivano le Olimpiadi e il povero De Coubertin si rivolta nella tomba. Sponsor ammazza-sport, professionismo spinto, enormi sprechi, disprezzo per l’ambiente, retorica nazionalista e chissà cos’altro ancora. Vinca il migliore… Arriva l’Olimpiade, finalmente!Anestetico, droga, distrazioneche serve per tener buona la gentecui portar via il lavoro e la pensione. C’è la crisi […]
Misfatto - 29 Luglio 2012

La ragion taccia, volino i caccia!

La spending review che impone nuovi sacrifici, sempre più pesanti, ai deboli e ai meno protetti non sembra riguardare le spese militari, ridotte solo in minima parte.Il governo infatti non taglia i programmi per l’acquisto dei caccia bombardieri F35, di otto aerei senza pilota, di cento elicotteri da guerra, di dieci fregate, di due sommergibili […]
- 27 Luglio 2012

Ninna nonno

Pdl e Lega ricostituiscono la vecchia maggioranza votando al Senato un  semipresidenzialismo destinato a sicuro stop per l’impossibilità del doppio passaggio alle Camere entro la legislatura.Nella realtà siamo già oltre il semipresidenzialismo, visto che Napolitano, invece di sciogliere le Camere e indire le elezioni, non solo ha imposto Monti, ma ha pure dettato l’agenda politica.Con […]
- 22 Luglio 2012

Tua culpa, tua culpa, tua maxima culpa

Il Cavaliere per rifarsi una verginità con l’aiuto di Alfano vuole cacciare la Minetti, individuata come icona del suo fallimento. Con la sua cacciata si cancellano le colpe di Berlusconi, che ridiventa così non solo presentabile,  ma statista illuminato.Così impara a dirgli culo flaccido…  Tua culpa, tua culpa, tua maxima culpa Rieccolo! L’amato Cavalierenella sua […]
- 19 Luglio 2012

La smorfia

Scoppia il bailamme sull’intercettazione indiretta del Capo dello Stato, al telefono con Mancino. La Corte Costituzionale viene chiamata a giudicare il conflitto fra Presidenza della Repubblica e Procura di Palermo.Ciò che si può dire sin d’ora è che, al di là di eventuali risvolti penali tutti da provare, ammesso che li si voglia cercare, il […]
- 15 Luglio 2012

Ma sia il vostro parlare no, no o no, no…Matteo 5,37

Regime tecnico, oligarchia oppressiva, primo governo aristocratico della Repubblica italiana, le definizioni si sprecano. Il fatto è che il governo Monti, voluto, costruito, sostenuto e lodato dal Presidente Napolitano, procede a colpi di fiducia, quella stessa che era stata pesantemente e ripetutamente rimproverata sia a Prodi che a Berlusconi.E ogni no, ogni critica al governo […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×