/ di

Barbara Pontecorvo Barbara Pontecorvo

Barbara Pontecorvo

Avvocato

Sono nata il 30 settembre 1968 a Roma e qui mi sono laureata.
Sono avvocato dal 1996 ed ho un particolare interesse per l’analisi politica nazionale ed internazionale (soprattutto del Medioriente). Sono in costante contatto con analisti, politici, studiosi sia in Italia, che all’estero e svolgo un’intensa attività volontaristica nel settore delle Fondazioni e Associazioni no profit.
Dirigo da oltre due anni un Osservatorio sulle Discriminazioni, che si occupa di analizzare i vari fenomeni con la lente giuridica e che è autore di un progetto di legge per l’aggiornamento delle norme sulle Discriminazioni.
Ho fatto qualche intervento televisivo su temi di attualità.

Blog di Barbara Pontecorvo

Media & Regime - 22 febbraio 2018

Chiudo il blog, il mio saluto ai lettori

Poiché ogni ciclo ha un inizio, sarebbe innaturale che non avesse una fine. I lettori sono stati coinvolti come non mai, ché altrimenti non avrebbero reagito con tanta vivacità, reclamando da ultimo perfino una linea diretta con me. Io ho solo fornito lo spunto, ma l’idea,  il copione e la sceneggiatura erano e sono loro, anche […]
Diritti - 6 febbraio 2018

Erdogan a Roma, se la violazione dei diritti umani passa in sordina è merito di Israele

Recep Tayyip Erdoğan, il presidente turco ieri era in Italia, a Roma, dove ha incontrato il presidente Sergio Mattarella e il primo ministro Paolo Gentiloni. Prima ancora, però si è recato in Vaticano, dove ha incontrato il Papa. Com’è noto, tra i 47 Paesi firmatari della Convenzione europea sui diritti umani, la Turchia è in prima linea per […]
Mondo - 1 febbraio 2018

Shoah, carcere per chi parla di ‘lager polacchi’. La Polonia impone la sua visione della storia

Il Parlamento polacco ha appena emanato una legge penale che punisce severamente chi associ i lager sorti in Polonia per lo sterminio sistematico del popolo ebraico con la Polonia stessa: è vietato chiamarli “lager polacchi”, in quanto – suppone la legge – quei campi erano ideati, gestiti, organizzati, finanziati dalla Germania nazista. Si prevede a […]
Diritti - 27 gennaio 2018

Giornata della Memoria, commemorare la Shoah è inutile se manca il rispetto per le sue vittime

La giornata della Memoria è preposta al ricordo della Shoah, ma, così come tutto, il ricordo muta e con i mutamenti finisce per avere un diverso significato la stessa memoria della tragedia. Ciò che rappresenta la massima infamia nella storia dell’uomo intacca finanche l’inconscio, per poi emergere e tradursi nell’alterazione del linguaggio, laddove la commemorazione diventa, […]
Politica - 20 gennaio 2018

Liliana Segre senatrice a vita, la sua nomina è una buona notizia. Ma non illudiamoci

Liliana Segre, superstite di Auschwitz, è stata nominata senatrice a vita dal Capo dello Stato Sergio Mattarella. Si può discutere sulla previsione costituzionale delle nomine di senatori a vita per capire se essa sia o meno un esempio di democrazia e se la proposta di riforma avanzata da Matteo Renzi di restringerla abbia senso. Tuttavia, questa […]
Mondo - 30 dicembre 2017

Cari lettori, ecco perché secondo me su Israele vi sbagliate

L’anno volge al termine ed è tempo di bilanci. Bilanci in ogni dove, e anche in questo spazio virtuale (ma non troppo), in cui, con cadenze fisse, tento di aprire il dibattito su Israele e Mediorente. Intendiamoci, non vi è nulla di male nel dare sempre addosso a Israele, come fa la maggior parte dei commentatori, sull’assunto […]
Mondo - 22 dicembre 2017

Gerusalemme capitale, cosa c’è di sbagliato nella risoluzione Onu

Ancorché il voto di ieri all’Assemblea generale delle Nazioni Unite di condanna alla decisione statunitense di spostare l’ambasciata Usa a Gerusalemme capitale (che tale era e tale rimane) non sia un fulmine a ciel sereno, sorprendono invece i numeri di chi non l’ha condivisa: 21 Paesi assenti, 35 astenuti e 12 contrari; 128 Paesi favorevoli […]
Mondo - 10 dicembre 2017

Su Gerusalemme capitale non decide l’America. Demonizzare Israele è inaccettabile

Trump non conferma né nega che Gerusalemme sia la capitale di Israele: Gerusalemme è dal 1950 la capitale dello Stato ebraico. Nel 1870 il Piemonte, con le truppe del nascente Stato italiano, sconfisse Pio IX e travolgendo le sue truppe, fece di Roma la sua capitale. Gli Stati accreditati presso il Papato ne presero atto. Avrebbero […]
Mondo - 6 dicembre 2017

Gerusalemme sede dell’ambasciata Usa? Non una gran notizia

Gli Usa probabilmente sposteranno la loro ambasciata in Israele a Gerusalemme. Di per sé non è una gran notizia, poiché Gerusalemme è già la capitale dello Stato di Israele e le ambasciate solitamente risiedono nelle capitali degli Stati che le ospitano. Per comprendere il tanto livore, ammesso che si possa, suscitato da questo proclama statunitense e già […]
Mondo - 1 dicembre 2017

Il Giro d’Italia parte da Israele, un’occasione di pace si trasforma in bile

Il Giro d’Italia quest’anno partirà da Gerusalemme, capitale dello Stato d’Israele. Questa scelta è stata fatta oggetto – da parte di alcuni – di una vibrante protesta. Prima per il fatto in sé, perché il Giro d’Italia non dovrebbe, ad avviso dei contestatori, partire da Israele e poi perché bisognerebbe posporre alla indicazione della città di […]
Inchiesta Fanpage, Ordine e Federazione nazionale contro De Luca: “Non può dare dei camorristi ai giornalisti”
Editoria, giornalisti di Askanews ancora in sciopero: “Azienda ha chiesto 50 esuberi, due terzi della redazione. Brutale”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×