/ di

Area pro labour Area pro labour

Area pro labour

Giuristi per il lavoro

Questo blog raccoglie prevalentemente contributi di giuristi con lo scopo di fornire ai lettori informazioni sul mondo del lavoro nelle sue varie forme; è un’area di confronto volta a condividere idee, suggerimenti e spunti pratici per aiutare i lavoratori a comprendere correttamente i diritti, i doveri nonché gli strumenti di tutela, anche alla luce delle modifiche normative in atto. A cura di Tatiana Biagioni e Annalisa Rosiello – info@areaprolabour.it

Avv. Tatiana Biagioni
Giuslavorista, da anni impegnata nelle politiche di genere – anche nel ruolo di consigliera di parità della Provincia di Milano – mi occupo di promuovere e difendere la parità nel mondo del lavoro e nei luoghi in cui si assumono le decisioni, convinta che ciò sia essenziale alla crescita ed alla coesione del Paese e di ogni organismo collettivo.
La tutela del lavoro femminile, la difesa contro tutte le discriminazioni di genere, contro le molestie, le molestie sessuali ed i licenziamenti discriminatori, rappresentano il mio quotidiano impegno professionale. Ho due figli, Livia e Jacopo. Sono fiorentina, ma vivo e lavoro a Milano.
tatiana@areaprolabour.it

Avv. Annalisa Rosiello
Giuslavorista, ritengo che il lavoro, dopo gli affetti ed assieme all’impegno sociale e civile sia uno degli strumenti più potenti per la realizzazione dell’essere umano.
Per questo ho messo al centro del mio impegno professionale il supporto legale nei riguardi delle persone che vivono condizioni di lavoro sfavorevoli e ostili (mobbing, straining, stress, discriminazioni), che non sono valorizzate, che perdono il lavoro o sono costrette a rinunciarvi.
Attraverso corsi di formazione e attività divulgativa cerco di affermare e diffondere la cultura del benessere e della felicità all’interno dei luoghi di lavoro.
Vivo e esercito la mia professione a Milano.
annalisa@areaprolabour.it

Blog di Area pro labour

Lavoro & Precari - 18 novembre 2015

Pubblico impiego e ‘precari stabili’: quali diritti e quali danni?

di Sergio Galleano * Ha avuto risalto sui media la vicenda dei funzionari della Agenzia delle entrate (nel numero di circa 1.200) incaricati di svolgere compiti di dirigente per periodi anche superiori ai dieci anni con contratti a termine bocciati dalla Consulta con sentenza n° 37 del 27 febbraio 2015. La pubblica opinione si è […]
Lavoro & Precari - 11 novembre 2015

Jobs act e licenza di licenziare: quali rimedi?

di Alberto Piccinini* Come è noto, la legge Fornero ha aperto la prima vera crepa nell’edificio dell’articolo 18: esso viene modificato rendendo meno automatico il diritto alla reintegra anche in caso di licenziamento ingiustificato, e ciò sia per il licenziamento disciplinare che per quello cosiddetto economico (individuale per motivo oggettivo o collettivo all’esito di una […]
Lavoro & Precari - 4 novembre 2015

Pensioni di vecchiaia: fatta la legge, trovato l’inganno?

di Luca Boneschi * Dice la saggezza popolare: Fatta la legge, trovato l’inganno. Vero o falso? Protagonista del caso è la Corte di Cassazione a Sezioni Unite, così che il proverbio potrebbe essere parafrasato: Fatta la legge, trovate le Sezioni Unite. Quello che voglio qui brevemente affrontare è il tema delle pensioni di vecchiaia, dando […]
Lavoro & Precari - 28 ottobre 2015

Il mobbing è reato!

di Aurora Notarianni* Ebbene si, il mobbing è reato! Nella frenetica corsa per il successo ed il denaro ma anche per la sopravvivenza, le relazioni lavorative perdono il senso della propria umanità e la prevaricazione e l’arroganza la fanno da padrone. Sempre più spesso. E sempre più spesso i lavoratori sono vittime di atti persecutori. […]
Lavoro & Precari - 21 ottobre 2015

Jobs act: tutele più reali con la contrattazione sociale (e col probabile eccesso di delega)

di Giovanni Marcucci* La nuova disciplina che regola i licenziamenti illegittimi pone particolari problemi nel settore degli appalti (pulizie, logistica, mense, ecc.), nel quale la conservazione del posto di lavoro è sottoposta a scossoni dovuti al continuo avvicendarsi di diverse imprese nella gestione dei servizi appaltati. Infatti, come ormai noto, il nuovo contratto a tutele […]
Lavoro & Precari - 14 ottobre 2015

Stress da lavoro: ma chi ce lo fa fare?

di Alessandro Limatola* Capita spesso che in ufficio ci si dia da fare più del dovuto. E capita ancor più spesso che, in ragione di un indebito super-lavoro prestato, ci si stressi fino al punto da rimanerci – se non “secchi” – particolarmente segnati, contraendo un infarto, oppure stati ansiogeni che compromettono anche le relazioni familiari e […]
Lavoro & Precari - 7 ottobre 2015

Assenze per malattia, scarso rendimento del lavoratore: è davvero possibile licenziare a discrezione?

di Monica Rota* La disciplina del licenziamento del dipendente in caso di assenze per malattia è contenuta nell’art. 2110 del codice civile. Questa norma stabilisce – in un modo che almeno fino ad oggi è risultato oggettivo e insindacabile – il periodo in cui vige il diritto alla conservazione del posto di lavoro (c.d. periodo […]
Lavoro & Precari - 30 settembre 2015

Jobs Act: il contrasto all’evasione ‘a costo zero’

di Giovanni Furfari* Risulta ormai evidente come il legislatore e l’esecutivo usino la mano pesante con i lavoratori, le cui tutele stanno registrando negli ultimi tempi un annientamento senza precedenti. Lo stesso non può dirsi nei riguardi delle imprese. Anzi. In questo contributo vorrei innanzitutto partire da quello che è il frutto di anni di […]
Lavoro & Precari - 23 settembre 2015

Jobs act, il contrasto alle discriminazioni di genere diventa ‘eventuale’

di Tatiana Biagioni* Il Consiglio dei ministri ha recentemente approvato il decreto legislativo (ad oggi non ancora pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale) che, tra le altre cose, interviene modificando alcune disposizioni del Codice delle pari opportunità. Più volte è stato ribadito che le ultime riforme in materia di lavoro non hanno sostanzialmente mutato la normativa antidiscriminatoria. […]
Lavoro & Precari - 15 settembre 2015

Mobbing: tutela penale nell’era del post-Jobs act

di Francesca Garisto* Il mobbing, fenomeno considerato una vera e propria “disfunzione lavorativa”, in Italia non è disciplinato da una legge specifica, tanto in ambito civile che penale. Il codice civile dà la possibilità di tutelare le vittime di mobbing solo con il ricorso a norme generali, come quella che riguarda la responsabilità contrattuale del […]
Jobs act, ecco i primi licenziati a tutele crescenti. A casa dopo otto mesi di lavoro
Pensioni: ‘divide et impera’, non per equità ma per il controllo

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×