/ di

Antonio Pitoni e Stefano Iannaccone

Articoli di Antonio Pitoni e Stefano Iannaccone

Camera - 30 Ottobre 2015

Camera, Ufficio di presidenza diviso sui deputati indisciplinati: morbidi con il Pd, duri con l’opposizione

Solo contro tutti. Per fermare il doppiopesismo con il quale l’Ufficio di presidenza della Camera esamina e giudica i comportamenti indisciplinati dei deputati in aula. L’ultima volta è successo qualche giorno fa quando, con i colleghi, si è trovato a dover affrontare i casi più recenti di intemperanza andati in scena a Montecitorio. Anche in […]
Palazzi & Potere - 24 Ottobre 2015

Dimissioni Marino: sindaco verso l’addio, divisioni tra i consiglieri democratici

Ad appena una settimana dal punto di non ritorno, il Partito democratico romano aspetta di sciogliere un interrogativo. Che farà Ignazio Marino? Quesito che ne introduce subito un altro: come si regoleranno, di conseguenza, i 19 consiglieri comunali del Partito democratico? La scadenza è fissata per il 1° novembre, data entro la quale il sindaco […]
Politica - 29 Agosto 2015

Pd, 15 seggi ad Alfano per inglobare Ncd. Operazione contro il fantasma ballottaggio

Schiacciati a destra dalla Lega di Matteo Salvini, tentati a sinistra da un’alleanza organica con il Partito democratico di Matteo Renzi. Una metamorfosi di fatto già avviata dall’esperienza di governo e il cui completamento potrebbe rivelarsi, per il Nuovo Centrodestra, l’unica scialuppa per evitare l’annegamento negli sbarramenti dell’Italicum, la nuova legge elettorale, alle prossime politiche. […]
Palazzi & Potere - 7 Agosto 2015

Pd, renziani pronti a silenziare dissidenti. La minoranza: “Fuori chi critica come nel M5S?”

Il campo di guerra è sempre il “Vietnam” di Palazzo Madama. Dove sta per andare in scena la madre di tutte le battaglie della riforma costituzionale. E dopo l’incidente della settimana scorsa che ha sottratto al governo la delega sul canone Rai e l’annuncio che la minoranza presenterà un emendamento sul Senato elettivo al ddl Boschi, la […]
Palazzi & Potere - 5 Giugno 2015

Pd, la minoranza offre la tregua a Renzi: ‘Stop a superpresidi e più poteri a Senato’

Un patto per finire la legislatura. Con la richiesta di ritocchi sostanziali ai provvedimenti del governo che impegneranno il Parlamento nelle prossime settimane. Dalla riforma della scuola a quella della Costituzione. E l’offerta contestuale di un ammorbidimento dell’opposizione interna. La minoranza del Partito democratico si presenterà alla direzione nazionale in programma lunedì, con una proposta […]
Palazzi & Potere - 3 Giugno 2015

Senato, la maggioranza traballa: Verdini soccorre Renzi ma potrebbe non bastare

La linea ufficiale è tirare dritto come se nulla fosse. Anzi l’obiettivo è quello di accelerare sull’agenda di governo. Ma per riuscirci, Matteo Renzi non potrà prescindere dal soccorso di Denis Verdini. Sì, proprio lui, il ras (quasi ex) azzurro della Toscana in procinto di lasciare Forza Italia  per ravvivare il fuoco del mai sopito […]
Palazzi & Potere - 21 Maggio 2015

Commissioni parlamentari, giro di poltrone: Verdini passa all’incasso

Ancora qualche settimana e la legislatura virerà per il giro di boa di metà mandato. Un appuntamento che, per prassi, coincide con il rinnovo della fiducia ai presidenti di commissione. E quello che si profila è una sorta di “rimpasto” parlamentare. Tra Camera e Senato, infatti, sono diverse le poltrone che traballano. E nel toto […]
Palazzi & Potere - 12 Maggio 2015

Regionali 2015, impresentabili in liste Pd: quando Renzi invocava la rottamazione

Riciclati, impresentabili e trasformisti che imbarazzano il Partito democratico. Con il caso Campania diventato l’emblema di un grande calderone in cui è finito di tutto. Al punto che, Matteo Renzi in persona è stato costretto ad ammettere che il problema, in vista delle elezioni Regionali, esiste eccome: «Alcune liste che sostengono De Luca hanno candidati […]
Palazzi & Potere - 11 Maggio 2015

Dimissioni, in Gran Bretagna chi perde se ne va. In Italia fonda un nuovo partito

Un’ora dopo il verdetto delle urne si erano già dimessi in tre. Appena reso noto il risultato delle elezioni nel Regno Unito i leader del partito Laburista, Ed Miliband, dei Liberaldemocratici, Nick Clegg, e della Destra nazionalista, Nigel Farage, hanno fatto fagotto e lasciato i rispettivi incarichi. Questione di stile, rigorosamente british, ma soprattutto di […]
Ponte sullo Stretto, l’ultima novità: “Resuscitato da norma nascosta nella legge di Stabilità”
Internet, Dichiarazione dei diritti alla Camera: i partiti vogliono impegni precisi dal governo

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×