/ di

Alon Altaras Alon Altaras

Alon Altaras

Romanziere e poeta, traduttore di letteratura italiana in ebraico

Sono Alon Altaras (1960), romanziere e poeta, traduttore di letteratura italiana in ebraico (Tabucchi, Pasolini, Montale, Gramsci, Ferrante, Camilleri, Veronesi, Baricco, Leopardi, Merini, Calasso, Comencini e tanti altri).

Insegno all’università di Pisa e da anni mi occupo di cultura e letteratura italiana moderna, cultura e letteratura ebraica e israeliana moderna. Vivo fra Venezia e Tel Aviv, due città che amo profondamente.

In Israele, nel 2001, ho vinto il prestigioso premio del Primo Ministro per la Letteratura, mentre in Italia nel 2003, per la Traduzione e nel 2006 sono stato insignito dal presidente Napolitano dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Italiana per il contributo alla diffusione della letteratura italiana in Israele.

In traduzione italiana esistono tre dei miei quattro romanzi: “Il vestito nero di Odelia” (2005), “La vendetta di Maricika” (2006) e, l’ultimo, “Nostro figlio”, è uscito nel maggio 2014.

In Italia ho collaborato con Il fatto quotidiano, Repubblica e Unità; in Israele con Haaretz e Maariv.

Sono sposato e padre di due bambini, Yonathan (8) e Yael (6).

Articoli In Edicola di Alon Altaras

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×