/ di

Alessio Liberati Alessio Liberati

Alessio Liberati

Magistrato

Sono un giudice civile e in passato sono stato giudice penale e giudice del lavoro, e, per otto anni, giudice amministrativo. Ho scritto oltre 40 libri in diverse materie giuridiche e partecipo regolarmente a convegni e conferenze in Italia ed all’estero. Ho svolto docenze presso la scuola di specializzazione per le professioni legali di diverse università. Da anni sono fortemente impegnato nello studio dei problemi della giustizia e nell’attività volta ad ottenere una maggiore trasparenza ed indipendenza dei poteri pubblici. Non ho alcuna appartenenza politica e sono socio fondatore ed attuale presidente dell’Associazione Magistrati Italiani, l’unica associazione italiana che coinvolge sia magistrati ordinari che amministrativi che contabili.

Blog di Alessio Liberati

Giustizia & Impunità - 25 gennaio 2013

I magistrati si aumentano lo stipendio. Grillo denunci anche questo

Tra le tante denunce di Grillo, che condivido ed apprezzo, ne manca una: quella contro i privilegi dei magistrati amministrativi. Più volte ho denunciato su questo blog gli odiosi privilegi di cui godono giudici amministrativi (quelli del Tar e del Consiglio di Stato, per intenderci)  e Avvocati dello Stato, peraltro sovente posti dai vari governi […]
Diritti - 14 gennaio 2013

“Gay Angelus”: la violenza dei cattolici

Vedendo le foto ed il video pubblicati relativi all’attacco con corpo contundente sferrato da una fedele (sic!) contro una giovane ragazza, mentre quest’ultima era addirittura trattenuta dalle forze di sicurezza (per aver mostrato il suo seno nudo come forma di protesta a favore dei diritti degli omosessuali) ho provato un senso di rabbia. Certamente girare a […]
Giustizia & Impunità - 8 gennaio 2013

Ingroia e le intercettazioni abusive

In questi ultimi mesi la stampa è stata letteralmente invasa dal problema del destino delle intercettazioni (casuali e pienamente legittime) disposte dalla procura di Palermo ed in cui era incappato il Presidente Napolitano.Quale sia stata la reazione della Presidenza della Repubblica per il tramite dell’Avvocatura di Stato è a tutti nota, così come la differenza […]
Elezioni 2013 - 28 dicembre 2012

Elezioni, Ingroia e Grasso si candidano: perché non dovrebbero?

In questi giorni si susseguono interventi più o meno scomposti e di scarsa coerenza logica sul grande problema della politica italiana: le toghe in politica.Si badi bene, non tutte le toghe. Nessun problema per i vari Frattini, Patroni Griffi, Catricalà, che prima governano e poi tornano a fare i magistrati del Consiglio di Stato…dove giudicheranno […]
Cronaca - 15 dicembre 2012

Automobilisti: arriva la legge ‘salva-ranocchi’?

Presentata come una grande conquista di civiltà, a breve sarà in vigore la legge che prevede l’omissione di soccorso nei confronti degli animali, sanzionata addirittura come un reato. Personalmente sono un amante degli animali, ma, da giurista, oggi mi chiedo con preoccupazione cosa dovrei fare se investissi un ranocchio o una cavalletta. Sono o non sono […]
Giustizia & Impunità - 8 dicembre 2012

Corte Costituzionale: le curiose rivendicazioni dei giudici Tar

In un curioso sfogo della ex presidente storica dell’Associazione nazionale magistrati italiani (Anma) pubblicato (a pagamento!) sullo spazio mensilmente comprato dall’Anma su Italia Oggi per esporre le periodiche rivendicazioni di categoria al grande pubblico, Linda Sandulli ha definito “elezioni d’elite”  quelle del giudice costituzionale in quota giurisdizione amministrativa, che, come noto, è scelto ogni 9 […]
Giustizia & Impunità - 6 dicembre 2012

Incandidabilità dei condannati per legge? Qualche dubbio

Grillo (che ha portato avanti questa battaglia, che oggi cavalcano in molti)  ha ragione: un Parlamento di indagati e condannati è una vergogna. Su questo sono d’accordo.Ciò che mi lascia perplesso, invece, è la previsione ex lege della incandidabilità di chi è stato condannato, soprattutto nella attuale formulazione su cui sta lavorando il governo e […]
Economia & Lobby - 1 dicembre 2012

Decreto ‘salva-Ilva’: una certezza e tanti dubbi

Ieri il Consiglio dei Ministri, dopo una seduta di quattro ore, ha approvato il c.c. decreto “salva-Ilva”. La storia è nota: la magistratura ha chiesto il sequestro e la chiusura di alcune attività della nota acciaieria tarantina perché lesiva per la salute dei cittadini. Ma l’Ilva, se vengono bloccate le attività produttive, rischia di chiudere […]
Giustizia & Impunità - 26 novembre 2012

Tribunali: palazzi d’oro e verbali a mano

È di ieri la notizia della circolare del Ministro della Giustizia che invita i tribunali (ordinari) a non procedere a registrazioni nel mese di dicembre, dovendosi preferire le verbalizzazioni manuali a causa della mancanza di fondi. Mentre i giudici ordinari affogano nelle difficoltà, vi sono però pochi altri privilegiatissimi magistrati (quelli amministrativi) che vivono in […]
Cronaca - 14 novembre 2012

Emergenza Tevere: allagato il Circolo della “cricca”

Nelle carte relative alle indagini sulla cricca era emersa, tra gli altri, una delicata questione relativa a un circolo sportivo e alle attività di Diego Anenome: il Salaria Sport Village. La questione riguardava la regolarità della situazione edilizia-urbanistica della struttura, costruita in zona a rischio esondazione del Tevere e le competenze a deliberare sulla stessa. […]
Chiudere definitivamente gli anni di piombo
Cassata, condannato per la prima volta un Procuratore generale

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×