/ / di

Antonello Caporale Antonello Caporale

Antonello Caporale

Giornalista

Per 22 anni a La Repubblica dove ho ideato le interviste “Senza rete”, ho firmato “Il Breviario”, rubrica quotidiana di pillole di vita politica e, sul sito web, “Piccola Italia, vizi e stravizi del Belpaese”. Da settembre 2012 sono al Fatto Quotidiano.

Ho scritto alcuni saggi. Nel 2006 La Ciurma (L’Ancora del Mediterraneo); con Baldini Castoldi Dalai Editore ho pubblicato: nel 2007 Impuniti, nel 2008 Mediocri e nel 2009 Peccatori. Con Rizzoli, nel 2010, Terremoti Spa. L’ultimo libro è Controvento, con Mondadori, 2011.

Blog di Antonello Caporale

Giustizia & Impunità - 15 settembre 2013

Ilda Boccassini, i giudici diventati idoli e questa Italia in default etico

L’idolatria è il male endemico di una società debole. Ha come effetti il ridimensionamento della condizione civile del singolo, il suo declassamento da cittadino a cliente oppure a percettore di una identità e/o idealità passive, chiuse nel recinto di una tifoseria. Io sono con te, sempre e comunque. Non amo altro Dio all’infuori di te. […]
Politica - 11 settembre 2013

Decadenza: la malafede di Berlusconi e i suoi cortigiani, spergiuri per passione

Quando si è in malafede? Se dovessimo rispondere a questa domanda non avremmo di meglio che mostrare questo video, apprezzare il capovolgimento della realtà in cui Berlusconi ha trascinato l’Italia. La prova dell’abisso dove si vuol rinchiudere la nostra intelligenza, dell’uso abusivo della lingua italiana, è data dalla  comunicazione (la trovate sul sito) del lucente […]
Politica - 9 settembre 2013

No Olimpiadi, no grandi eventi. All’Italia servono le piccole manutenzioni

Proiettato oltre i confini della ragione il premier Enrico Letta segna l’orizzonte del riscatto: l’Italia alla conquista della candidatura per le Olimpiadi del 2024. Dico subito che l’unico apprezzamento che sento di ricordare e riconfermare a Mario Monti è stata la sua decisione di negare alla città di Roma, indebitata fino al collo, di spendere […]
Politica - 29 agosto 2013

Cécile Kyenge: Ministra o figurina Panini?

Non passa giorno senza che Cécile Kyenge, ministro dell’Integrazione, venga fatta oggetto considerazioni di vario e chiassoso razzismo. È bersaglio naturale, destinazione attesa e insieme occasione imperdibile per liberare chili di rancore e individuare nel turpiloquio la difesa dell’identità nazionale.  Questo giornale non ha mai mancato (né lo farà in futuro) di segnalare e denunciare […]
Politica - 4 agosto 2013

Anche per Grillo viene l’ora di decidere

Come si può invitare al rispetto per la magistratura e nel contempo raccomandare di proseguire l’alleanza con il partito il cui leader è un pregiudicato? E’ questa la contraddizione in termini in cui il Presidente della Repubblica fa sprofondare il Partito democratico ingiungendogli di espandere i limiti e la legittimità del potere della rappresentanza politica. […]
Politica - 30 luglio 2013

Redditi dei politici, distillato di ipocrisia

Gaetano Quagliariello fa il senatore della Repubblica per 3.342 euro netti mensili. Invece Emma Bonino, che è pensionata, ne mette in tasca 7.764. Giampiero D’Alia fa il deputato per 4.673 euro. A Enrico Letta va un po’ meglio: 5.884 euro. Abbiamo ricavato queste cifre prendendo in esame la dichiarazione dei redditi di ciascuno, l’imponibile Irpef […]
Società - 23 giugno 2013

Se a Lioni (Av) si sgombera la democrazia

Cosa è la democrazia? Salvemini ci ricordava che è come un figlioletto in fasce: se gli dai latte cresce e si irrobustisce. Se invece lo trascuri, s’infragilisce e infine muore. Gli amministratori del comune di Lioni, che pure sono convinti di essere democratici e molto di sinistra, stanno sgomberando – appellandosi al guazzabuglio della ripicca, […]
Politica - 12 giugno 2013

M5S, più che politica la questione si fa psicoanalitica

La furia dissolutoria ha sempre a che fare un po’ con la psicanalisi, con l’autocoscienza, con i pensieri cattivi che popolano la nostra mente e ci fanno sentire come mostruosa la fatica di vivere, coabitare in questo mondo. Le vicende del Movimento a cinque stelle obbligano a indagare oltre il campo di una incredibile insipienza […]

Ballottaggio Roma 2013, peggio di Alemanno non c’è nessuno

Si può essere scettici perché questi tempi giustificano il timore che ci si imbatta di nuovo in una promessa farlocca, nel classico dico e non faccio. Si può dunque dubitare, e anche legittimamente, delle promesse di Ignazio Marino di cambiare il volto dell’amministrazione capitolina, una macchina gigante di produzione del consenso e dello spreco, parentopoli […]
Politica - 1 giugno 2013

Più Grillo spacca tutto, più a Roma si brinda

L’attitudine di Beppe Grillo a farsi del male e a far male al Movimento 5 Stelle con l’utilizzo di un linguaggio oramai solo incattivito, e la cura con la quale sta rompendo ciò che ha (magari inconsapevolmente) costruito, quella grande chiamata popolare all’uso civico della democrazia, all’impegno diretto, alla responsabilità, a forme di contrasto pacifiche […]
I consigli di Amato alla vedova di un socialista: “Zitta coi giudici, niente nomi”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×