/ di

Gianni Barbacetto Gianni Barbacetto

Gianni Barbacetto

Giornalista

Sono un giornalista del Fatto Quotidiano. In passato ho lavorato al Mondo, all’Europeo, a Diario, ad Annozero. Collaboro a Micromega e dirigo Omicron (l’Osservatorio Milanese sulla Criminalità Organizzata al Nord). Ho lavorato anche per la radio, la tv, il cinema, il teatro. Tra i miei libri: Campioni d’Italia (2002); Il grande vecchio (2009); Se telefonando (2009). Il Celeste. Ascesa e declino di Roberto Formigoni (2012). Con Davide Milosa ho scritto Le mani sulla città (2011). Con Peter Gomez e Marco Travaglio ho scritto Mani sporche (2007) e Mani pulite (2012). Con Manuela D’Alessandro e Luca Ferrara ha realizzato la graphic novel Ruby. Sesso e potere ad Arcore. Il mio ultimo libro è Excelsior. Il gran ballo dell’Expo (Chiarelettere).

Blog di Gianni Barbacetto

Politica - 23 ottobre 2017

Referendum autonomia, Maroni esulta ma è una vittoria col trucco

È contento, Roberto Maroni. Beato lui. “Sono molto soddisfatto del risultato del referendum” ha dichiarato. Aveva chiesto un plebiscito per l’autonomia lombarda e ha convinto a votare soltanto il 38,2 per cento degli elettori. Hanno votato Sì meno di 3 milioni di cittadini sui 9 milioni chiamati alle urne. Il trucco ormai è questo: dichiarare […]
Giustizia & Impunità - 14 luglio 2017

Fondi Expo al tribunale di Milano, Cantone chiede spiegazioni

Medico, cura te stesso, dicevano gli antichi. Ma il magistrato sa controllare se stesso, se si lascia fare sotto il naso appalti fuori legge per milioni di euro? E non in una sede nascosta e periferica, ma proprio nel palazzo di giustizia di Milano dove 25 anni fa nacque Mani pulite? È una delle domande che ci si pone dopo aver […]
Cronaca - 3 maggio 2017

Ong e scafisti, non è razzismo chiedere chiarezza sui loro rapporti

Dicevo tra me: c’è qualcosa che non mi convince in questo scombiccherato dibattito su Ong e scafisti. Ora ho capito che cosa: non riesco ad accettare di schierarmi o tra chi inneggia alle Ong comunque buone a prescindere, o tra i razzisti che polemizzano su chi salva migranti in mare. Non credo che ci sia […]
Politica - 6 marzo 2017

Milano, il senso del Pd per il conflitto d’interessi

Giovanni Falcone ci ha insegnato che cosa è l’atomizzazione: prendi un’inchiesta, un fatto, un fenomeno, li spezzetti nelle loro diverse componenti e finisci per non capirci più niente. Era il trucco che usavano in Sicilia per non arrivare a condannare Cosa nostra. Ma è un metodo che funziona sempre, anche oggi, quando non si vuole […]
Politica - 3 marzo 2017

Tomaso Staiti di Cuddia, l’unico dei camerati a rimanere sempre all’opposizione

Io considero la discriminante antifascista insormontabile. Eppure mi sono commosso quando la moglie Ivonne mi ha comunicato la morte di Tomaso Staiti di Cuddia, che negli ultimi anni ogni tanto vedevo o sentivo al telefono. Tomaso rappresentava bene quello che nella mia giovinezza era “il nemico”: il fascista pronto allo scontro fisico con “i comunisti”. […]
Giustizia & Impunità - 22 dicembre 2016

Formigoni realizza il suo sogno: fare ‘il collaudatore di vacanze’, gratis

Tra le molte esternazioni di Roberto Formigoni, ce n’è una del 1997 destinata a restare memorabile: “Da piccolo volevo fare il pilota di Formula 1 o il collaudatore di vacanze: andare in giro in posti bellissimi ed essere pagato per questo”. Sogno realizzato, a giudicare dalla sentenza arrivata oggi, 22 dicembre 2016: il Celeste l’ha […]
Politica - 16 dicembre 2016

Giuseppe Sala indagato, i fatti erano noti. Perché candidarlo sindaco?

Dunque Giuseppe Sala è indagato. Per il più grosso degli appalti Expo, quello della “piastra” su cui è stata costruita tutta l’esposizione (base d’asta: 272 milioni di euro). Le accuse sono note da anni, erano già state formulate durante un’inchiesta della Procura di Milano del 2014. Per riuscire a ogni costo a finire in tempo […]
Elezioni Amministrative 2016 - 15 giugno 2016

Elezioni Milano 2016 – Perché non voterò Beppe Sala

Spiego ai miei venti lettori (gli altri sono impegnati a insultare e a darmi del fascista) perché io non posso votare Giuseppe Sala. Quella che la mia amica Rita chiama “ossessione” è semplicemente coerenza. I motivi che rendono Sala inadeguato a gestire il bene comune e il denaro dei cittadini li ho allineati quando era […]

Elezioni Milano 2016, Renzi ha sbagliato candidato. I voti di Pisapia sono un ricordo

Il Pd credeva di vincere facile a Milano con Giuseppe Sala, Mr. Expo: i dati del primo turno ci dicono invece che Matteo Renzi ha sbagliato candidato. Lo dimostra innanzitutto l’affluenza alle urne. Lo scontro tra i due manager gemelli non ha per niente appassionato i cittadini. Ha votato solo il 54,6 per cento dei […]
Politica - 30 marzo 2016

Comunali Milano: Cl, conti e logge. Tre domande ai tre manager. Le risposte di Passera e Parisi

Nella strana campagna elettorale milanese, i tre manager che si sono candidati sindaco procedono verso il voto senza grandi polemiche. Il più battagliero dei tre è Corrado Passera, ex banchiere ed ex ministro, che continua a chiedere con forza la verità sui conti Expo a Giuseppe Sala (passato dall’esposizione universale alla politica, versante centrosinistra). Passera, […]
Referendum autonomia, Rossi: “Esiste una questione settentrionale. Ma non dividiamo il paese”
Rosatellum, Besostri (Avvocati Antitalikum): “Fiducia anche al Senato è un sopruso, faremo ricorso”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×