Isla McNabb ha solo due anni ed è la più giovane a far parte di un club riservato ai super intelligenti. La bambina è originaria del Kentucky, dove vive con la famiglia, ed è appena stata ammessa al Mensa, l’associazione internazionale di cui può essere membro solo chi riesce a raggiungere almeno il 98esimo percentile del Quoziente intellettivo.

Isla, infatti, è già in grado di leggere: “Ha mostrato un’affinità per l’alfabeto”, ha spiegato il padre Jason. “Ha iniziato a scandire le diverse lettere, poi è passata alle parole”. È stata la psichiatra dell’asilo a consigliare ai genitori di farle fare un test del QI: la piccola è risultata al 99esimo percentile per la sua fascia d’età ed è stata quindi invitata a far parte di Mensa, diventandone anche il membro più giovane.

L’associazione internazionale Mensa vanta 140mila membri in tutto il mondo. I genitori di Isla, come riportato dall’emittente locale Spectrum News 1, hanno raccontato che la bambina sa fare “cose inimmaginabili per la sua età”. Hanno anche scoperto la parola “mamma” scarabocchiata su una scatola di cartone. “Ho chiesto a mio marito se fosse stato lui a scriverla o se avesse lavorato con lei. Lui ha detto di no, che non l’aveva fatto” ha raccontato Amanda McNabb, la mamma della piccola. Così “ho guardato il filmato delle telecamere di sicurezza e sono sicura di averla vista scrivere ‘mamma’ con il pastello” ha aggiunto la donna.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Francia, un incendio devasta più di mille ettari sul lato orientale dei Pirenei – Video

next
Articolo Successivo

Ucraina, missile russo colpisce un edificio a Mykolaiv: almeno cinque morti. I vigili del fuoco a lavoro tra le macerie: video

next