Un turista belga è stato soccorso nella notte in strada a Roma con una ferita alla lingua, risultata in parte tagliata. E’ stata arrestata per l’accusa di lesioni gravissime la donna che era con lui. La quarantenne è stata bloccata dai carabinieri che hanno condotto le indagini, coordinati dalla Procura capitolina. Ancora da chiarire la dinamica ma secondo una prima ricostruzione il ferimento sarebbe avvenuto nel corso di un litigio. I due sarebbero rientrati ubriachi nel B&b dove alloggiavano.

Intorno alle 3 l’uomo ha chiamato il numero di emergenza 112 dicendo: “Ho la lingua tagliata e una parte sta nel frigo bar del bed and breakfast”. Arrivati sul posto i carabinieri hanno trovato il turista in strada in via degli Orti d’Alibert, a Trastevere. L’uomo è stato soccorso e portato in ospedale dal 118. Nella struttura ricettiva i militari hanno effettivamente trovato parte della lingua dell’uomo all’interno del frigo bar. Il quarantenne, trasportato in ospedale, è stato sottoposto a intervento chirurgico.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bari, scheletro umano ritrovato sul lungomare. La procura apre un’indagine per omicidio colposo

next
Articolo Successivo

Saman Abbas, lo zio accetta di essere estradato in Italia. È considerato dai pm di Reggio Emilia l’esecutore materiale dell’omicidio

next