Un uomo di 27 anni è stato fermato dalla polizia locale di Milano in viale Tunisia, in zona Porta Venezia, dopo che questa mattina, dopo aver avvicinato una pattuglia ha reagito violentemente alla richiesta di documenti, insultando e aggredendo gli agenti con una bottiglia e poi con un bastone di legno. L’uomo, di origine camerunense e senza fissa dimora, prima ha lanciato con forza una bottiglia, poi ha raccolto da terra un’asse di legno per colpire gli agenti. Un agente è stato ferito alla testa ed è stato portato al pronto soccorso. Un altro agente invece è stato raggiunto al gomito, nel tentativo di difendersi. L’aggressore ha cercato di aggredire, senza riuscirci, anche alcuni cittadini vicini alla scena. Il 30enne è stato arrestato.

Il video è stato diffuso sui canali di Welcome to Favelas

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

No Green pass, a Genova due poliziotti solidarizzano con i manifestanti e portano loro della focaccia – Video

next
Articolo Successivo

Coronavirus, 2.697 nuovi positivi e 70 decessi in 24 ore. Ancora record di tamponi: 662mila. Tasso di positività al 0,4%

next