Sono 2.772 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati in Italia mercoledì 13 ottobre, frutto di 278.945 tamponi molecolari e antigenici processati nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività è all’1%, in lieve aumento rispetto allo 0,79% di ieri. Il bollettino del ministero della Salute comunica inoltre altri 37 morti in un giorno. Sono 367 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid, 3 in meno rispetto a martedì nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero, sono 19. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.552, rispetto a ieri sono 113 in meno.

Dopo un inizio di settimana in cui la curva dei contagi era sostanzialmente rimasta stabile, oggi si assiste nuovamente a una leggera flessione nel confronto con la settimana precedente. Mercoledì scorso, infatti, i positivi accertati erano 463 in più. In totale, negli ultimi tre giorni sono stati comunicati 6.782 casi, contro i 7.313 di lunedì-mercoledì della scorsa settimana. Anche i ricoveri, dopo due giorni di stabilità, tornano a calare e si riallineano al trend di 7 giorni fa (-99 contro -119). Lo stesso discorso vale per i nuovi ingressi in terapia intensiva: mercoledì scorso furono 24 contro i 19 odierni.

Gli attualmente positivi al Covid in Italia continua a calare e ora sono 80.451, con una diminuzione di 2.095 nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia i casi sono 4.707.087, i morti 131.421. I dimessi e i guariti sono invece in totale 4.495.215, con un incremento di 4.827 rispetto a ieri.

Le due Regioni che registrano più nuovi casi sono il Veneto con 342 e la Lombardia con 306. Insieme però hanno fatto quasi 110mila tamponi: 48mila i laboratori veneti, 61mila quelli lombardi. Le altre amministrazioni regionali non si avvicinino nemmeno lontanamente a queste cifre. La Sicilia comunica 273 positivi in 24 ore, ma ha processato solo 13.879 test. La Campania conta 208 casi con 17.829 tamponi. Già Lazio e Piemonte, con rispettivamente 221 e 189 contagi, hanno quanto meno effettuato 22mila e 29mila test in un giorno. Le altre Regioni con più di 100 casi sono l’Emilia-Romagna (157), la Calabria (170), la Toscana (135) e la Puglia (118). Tra queste, spicca la Calabria, che ha processato appena 2.983 tamponi in 24 ore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, svastica con simbolo Cgil appesa nel deposito Atm a San Donato. I sindacati: “Offende città Medaglia d’oro della Resistenza”

next
Articolo Successivo

Napoli, professore universitario trasforma la lezione (all’aperto) in un comizio no vax, tra complottismo e fake news – Video

next