Si è impiccato in carcere a Verona Emanuele Impellizzeri, 38 anni, arrestato con l’accusa di avere ucciso il 5 settembre scorso Chiara Ugolini, 27 anni, nell’appartamento che la ragazza condivideva con il compagno a Calmasino di Bardolino (Verona). Lo rende noto il segretario nazionale della Uilpa Polizia Penitenziaria, Gennarino De Fazio. La scoperta del suicidio risale alle ore 5.30. Oggi Impellizzeri sarebbe dovuto essere sottoposto a interrogatorio.

Il 38enne originario di Catania, uscito dal carcere solo lo scorso giugno, era stato fermato nella notte del 6 settembre dalla Polstrada lungo l’autostrada del Sole. La vittima era stata trovata distesa sul pavimento dal fidanzato. La giovane era sola in casa al momento del delitto: era tornata dal lavoro alle 14 e proprio il suo mancato rientro in servizio nel pomeriggio aveva fatto scattare le preoccupazioni del compagno. Gli inquirenti non escludevano l’ipotesi che Impellizzeri volesse aggredirla sessualmente e che nonostante la resistenza la ragazza avesse avuto la peggio. L’uomo si era introdotto nell’appartamento arrampicandosi dal piano inferiore, salendo su un terrazzino. Quando era stato fermato, oltre ad essere sporco di sangue, Impellizzeri presentava graffi al volto, segni evidenti di una colluttazione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ivrea, suicida in carcere l’uomo che aveva ucciso a coltellate moglie e figlio a Carmagnola

next
Articolo Successivo

Laura Ziliani, otto giorni dopo la scomparsa in una mail anonima la denuncia: “Il mio vicino aveva sulle spalle una donna”

next