Aveva sparato contro l’addetto alla sicurezza che lo ha invitato a indossare la mascherina. È stato fermato nella notte l’uomo che venerdì scorso ha cercato di colpire mancandolo un vigilante di un supermercato in borgata Finocchio a Roma. L’uomo, un 57enne già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato a Ostia dai poliziotti del Commissariato Casilino ed è accusato di tentato omicidio e detenzione di arma clandestina. Al 57enne, S.G., era stato detto di mettere la mascherina per entrare nel supermercato di via Corleone e dopo una discussione era tornato armato di pistola e ha esploso un colpo contro il vigilante, che fortunatamente è rimasto illeso. La polizia aveva acquisito le immagini di sicurezza del servizio di videosorveglianza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Genova, i bambini ricoverati al Gaslini in spiaggia grazie a un tunnel: “È un ritorno alla normalità, ci dimentichiamo dell’ospedale”

next