Sono in leggero aumento le persone risultate positive al test per il coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Stando ai dati contenuti nell’ultimo bollettino diffuso dal ministero della Salute, sono 951 le persone che si sono ammalate nell’ultima giornata, contro le 835 di ieri, quando si è registrato un tasso di positività ai minimi. Incidenza che risale, seppur leggermente, dato che il numero di tamponi effettuati è rimasto stabile, 198.031 contro i 192.882 di ieri: si passa dallo 0,43% di ieri allo 0,5% delle ultime 24 ore. Niente a che vedere, comunque, con i 1.400 casi di mercoledì scorso, quando si era registrato anche un tasso di positività allo 0,7%. Stabile anche il numero delle vittime: 30 oggi, contro le 31 di ieri.

Continua a essere più alto dei contagi il numero delle persone guarite o dimesse dagli ospedali italiani. Nell’ultima giornata se ne sono contate 5.455. Numero che favorisce il calo degli attualmente positivi nel Paese che, diminuendo anche oggi di 4.345, diventano 68.619. Un trend che favorisce l’alleggerimento della pressione sulle strutture ospedaliere italiane, ormai ben al di sotto del limite considerato di rischio dalle istituzioni sanitarie. Anche oggi i posti letto occupati in terapia intensiva calano di 18 unità, con il totale dei pazienti attualmente in rianimazione che scende a 344. Nei reparti ordinari, invece, il numero di persone ricoverate scende più nettamente facendo registrate un -149 che porta il totale a 2.140. Infine, in isolamento domiciliare ci sono 66.135 persone 4.178 in meno rispetto a ieri.

Analizzando i dati giornalieri regione per regione, si nota che in valori assoluti quella più colpita è la Sicilia con 158 casi. Seguono la Lombardia con 131, la Campania con 110, il Lazio con 97 e la Calabria con 67.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tartufo, un’app certifica il Made in Italy: utilizza la tecnologia blockchain per difendere i produttori dalla concorrenza sleale

next
Articolo Successivo

Roma, bimba di due anni seduta in bilico sul davanzale: la polizia interviene e la salva. L’operazione degli agenti – Video

next