A sei giorni dall’arresto cardiaco durante il match con la Finlandia degli Europei il centrocampista della Danimarca, Christian Eriksen, è stato dimesso dall’ospedale Rigshospitalet di Copenaghen dove era ricoverato. La buona notizia arriva con un post su Twitter la stessa Federazione calcistica danese pubblicando anche un messaggio del giocatore.

“Grazie per tutti i messaggi di vicinanza. È stato incredibile vederli e viverli. L’operazione è andata bene e mi sto riprendendo bene nonostante tutte le circostanze del caso – ha detto Eriksen – È stato veramente bello vedere ancora i ragazzi dopo la fantastica gara che hanno giocato la scorsa – notte. Non c’è bisogno di dire che farò il tifo per loro lunedì prossimo contro la Russia“.

Al giocatore dell’Inter è stato impiantato un defibrillatore cardiaco: “Vari esami cardiaci sono stati condotti con Christian. È stato quindi deciso che avrebbe dovuto ricevere un ICD (defibrillatore cardioverter impiantabile). La decisione è stata resa necessaria dopo che la fibrillazione ventricolare ha portato a un infarto”, ha affermato il medico del team danese Morten Boesen.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Addio a Giampiero Boniperti, il ricordo del suo compagno Stacchini: “Si ritirò senza dirci nulla. Lui è stato la Juventus”

next
Articolo Successivo

La banca dati di tutti i calciatori che hanno giocato in Italia: Fabrizio, l’operaio trentino 55enne diventato più affidabile di Wikipedia

next