Sono in leggero aumento i contagi giornalieri da coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore, secondo i dati forniti dal ministero della Salute, sono infatti 3.937 le persone risultate positive ai test, contro le 3.224 di ieri. Questo anche a fronte di un leggero aumento del numero di tamponi effettuati, che passano dai 253mila di ieri ai 260.962 di oggi, che però non è sufficiente a impedire l’aumento del tasso di positività dall’1,2% registrato nella giornata di martedì all’1,5% di oggi. Cala il numero dei decessi che passano dai 166 di ieri ai 121 di oggi.

Rimane comunque alto il numero delle persone dimesse o guarite che oggi sono state 11.930, contribuendo così a far scendere il numero degli attualmente positivi a 260.029, in calo di 8.116 malati in un giorno. Questo ha permesso anche un ulteriore alleggerimento della pressione sugli ospedali italiani: sono 1.278 i pazienti attualmente ricoverati in terapia intensiva, in calo di 45 rispetto a ieri, mentre scendono di ben 439 quelli negli altri reparti Covid, con il totale che si attesta quindi a 8.118. Infine, in isolamento domiciliare si trovano 250.633 persone (-7.632 rispetto a ieri).

Analizzando i dati dei contagi regione per regione emerge che la Lombardia, in numeri assoluti, è quella più colpita nell’ultima giornata con 666 casi registrati. Seguono la Campania con 483 casi, la Sicilia con 375, il Piemonte con 350 e il Lazio con 318.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mantova, i canoisti della nazionale salvano un 24enne che aveva tentato il suicidio nel fiume Mincio

next
Articolo Successivo

Mottarone, lo zio di Mattia: “Ci avevano promesso i funerali di Stato ma ora la politica si è rimangiata tutto”

next