A Roma, un gruppo di 5 minorenni ha aggredito 3 coetanei in due diverse occasioni. I ragazzi sono stati identificati e denunciati dalla Polizia di Stato. I fatti risalgono ad ottobre scorso, quando gli agenti della Polizia di Stato hanno acquisito 2 video relativi ad aggressioni, da parte di un gruppo di minorenni nei confronti di 3 ragazzi.

Le aggressioni, così come accertato, hanno avuto luogo a distanza temporale ravvicinata l’una dall’altra: in particolare, la prima presso il parco “Schuster” adiacente la Basilica di San Paolo mentre la seconda presso il mercato rionale di Testaccio. Dopo l’acquisizione della denuncia da parte di 2 delle vittime e grazie alle indagini degli investigatori del commissariato Colombo, diretto da Isea Ambroselli, è stato possibile risalire all’identificazione di 5 aggressori, componenti del gruppo, tutti di età compresa tra i 16 e i 17 anni.
Tutti ancora minorenni sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di lesioni personali e minacce aggravate. Proseguono gli accertamenti per identificare la terza vittima, ancora sconosciuta, aggredita presso il mercato rionale di Testaccio affinché possa presentare denuncia in merito.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Crisanti: “Riaperture? Intempestive, troppa pressione sugli ospedali. Ora dobbiamo sperare che non arrivino altre varianti” – Video

next
Articolo Successivo

Niente movida nella prima sera di zona gialla a Napoli, ma spuntano gli Spritz Astrazeneca e Pfizer: “Per lo Sputnik aspettiamo l’ok dall’Ema”

next