A Non è l’Arena di domenica 18 aprile si torna a parlare anche di vitalizi dopo il caso di Roberto Formigoni. Secondo l’avvocato Maurizio Paniz, il vitalizio è lecito perché non è altro che un “trattamento pensionistico” come hanno detto le sezioni unite della Cassazione. Ma Peter Gomez, ospite anche lui di Giletti, ribatte: “Quello che non torna nel discorso, secondo me, è questo: lui cita le sentenze della Cassazione che hanno equiparato il vitalizio alla pensione, ma non dicono esattamente così. Dicono che è già stato stabilito che i parlamentari hanno diritto a un emolumento, perché tutti devono poter fare politica e perché va garantita l’indipendenza – spiega il direttore de IlFattoquotidiano.it – Il grande interrogativo che io pongo è che, se questa è la ratio della Cassazione, parola chiave ‘indipendenza’, se tu come Formigoni la tua indipendenza te la sei già venduta, è possibile considerare giusto il fatto che tu prenda completamente il tuo vitalizio?“.

E rilancia: “Applichiamo la legge del reddito di cittadinanza, ma per dargli la pensione di cittadinanza, 780 euro al mese perché tu hai tradito il Paese e il tuo partito”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Letta a La7 difende Speranza: “Mozione di sfiducia è una vergogna, incredibile venga messo alla gogna. Penso abbia fatto ottimo lavoro”

next
Articolo Successivo

Covid, Cartabellotta: “Rischio ragionato? È una decisione politica, non tecnica. Se sarà un ‘liberi tutti’, da metà maggio la situazione peggiorerà”

next