Migliaia di persone hanno preso parte a una manifestazione denominata “Kill the Bill” a Londra. Il motivo è la legge che il governo di Downing Street ha recentemente proposto sulle linee di condotta di polizia e sulle condanne alle forze dell’ordine per i crimini commessi durante il servizio. La norma, se approvata, potrebbe ampliare l’autorità della polizia nella repressione delle manifestazioni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Consigli inappropriati dal Sahel

next
Articolo Successivo

Vaccino Covid, la scelta della Cina: priorità agli under 60, le restrizioni hanno già protetto gli anziani. Le pressioni del Partito (che non diffonde i dati)

next