Conte dice sì: “Nuovo Movimento aperto, accogliente, intransigente”

L’avvocato ha detto sì: a Beppe Grillo, arrivato a Roma con un casco da astronauta, e a tutti i maggiorenti del Movimento. Ma è un sì con riserva, e alle sue condizioni. Perché l’ex premier vuole cambiare quasi tutto, e avere mano libera. Altrimenti “amici come prima” come scandisce con cortese fermezza nel vertice che […]

di Luca De Carolis e Paola Zanca

Ma mi faccia il piacere di

Arabia Viva/1. “Domanda: È giusto intrattenere rapporti con un Paese come l’Arabia Saudita?”. “Risposta: Sì. Non solo è giusto, ma è anche necessario. L’Arabia Saudita è un baluardo contro l’estremismo islamico… Non dimentichiamo che, fino a cinque anni fa, in Arabia Saudita – per fare un esempio – le donne non potevano nemmeno guidare la […]

Renzi d’Arabia

“È incostituzionale difendere gli interessi di un altro Stato”

Ci fa causa – Critici avversari, alleati e giuristi

Sinistra carioca, c’è un problema: non si trova un nuovo Lula

Vent’anni dopo la vittoria di Lula alle elezioni presidenziali in Brasile, lo scrutinio del 2022, come quello del 2018, rischia di doversi piegare al ritmo del calendario giudiziario. Sconfitta dopo sconfitta, per il Partito dei Lavoratori (Pt), principale movimento di opposizione, il bilancio di questi ultimi anni non è buono. Il voto del primo febbraio […]

di Jean-Mathieu Albertini
Diritti&potere

Fine del mito: dentro big tech si ridesta la voglia di sindacato

Il 2021 è iniziato in modo scoppiettante per il comparto sindacale statunitense, dove nell’ultimo decennio le sigle sono arrivate a rappresentare poco più del 7 per cento dei lavoratori del settore privato con un progressivo e costante calo (in linea con quanto accade in Europa e in Italia). A portare nuova linfa, però, a sorpresa […]

Gianfranco Viesti – Il governo dei lombardi

“Se il partito del Nord si divora il Recovery al Sud solo briciole?”

Tre ministri dei dicasteri economici pesanti, il presidente della Cassa depositi e prestiti, il sottosegretario al coordinamento di tutta la politica economica. Tutti lombardi, residenti lungo l’asse che da Mantova conduce a Varese e due di essi (il ministro Colao e il presidente di Cdp Gorno), addirittura testimoni di nozze. Esiste un partito del nord? […]

Serenissima

A4 Brescia-Padova: l’ennesimo regalo pubblico ai Benetton

L’Autostrada di Abertis (oggi Atlantia) ha ottenuto la proroga della concessione in cambio di una tratta mai costruita: “Danno erariale di 180 mln”

Pietre&Popolo – Profezia (semiseria) sul declino

Caravaggio, il “testimonial” d’alto profilo sulle note trash

“Si l’ammore se perde / nun ‘o puó cancellá / pecchè chello ca resta / te serve pe’ campà”. Questo ispiratissimo testo, il neomelodico Andrea Sannino lo canta da par suo tra i sommi capolavori della Collezione Farnese, nelle sale del Museo Nazionale di Capodimonte. Il video – realizzato con fotografia e regia che alludono […]

In missione con Laika. La street artist senza volto

“I miei disegni per una Roma in macerie, le minacce e la Treccani”

di Michela A.G. Iaccarino
I nodi – Sulla strada dei 5 Stelle

Casaleggio, gli iscritti e le ultime espulsioni: le grane già sul tavolo

Il convitato di pietra, alla fine, non si è fatto vedere. Beppe Grillo aveva chiesto a Davide Casaleggio di sedersi al tavolo in cui verranno riscritte le regole che governano il Movimento Cinque Stelle. Ma lui ha rifiutato l’invito, ufficialmente perché impegnato nella sesta tappa del tour “La Base incontra Rousseau”. La verità è che […]

di Luca de Carolis e Paola Zanca
Draghi, prime crepe

Giorgetti ai superboiardi: “Arriviamo a settembre…”

Venerdì pomeriggio, Palazzo Chigi. In una delle tante pause del consiglio dei ministri che deve approvare la riforma dello Sport e il decreto per l’istituzione del nuovo Ministero della Transizione Ecologica, un paio di ministri scorrono le agenzie: “Borrelli a rischio, ipotesi sostituzione in cdm” leggono ad alta voce informando la squadra dei colleghi “politici”. […]

La vice Segreteria dem, c’è l’ok alla quota rosa

Dovrebbe arrivare oggi il via libera “ufficiale” del Pd a una vicesegretaria donna, in tandem con Andrea Orlando, dopo il benestare di ieri di Nicola Zingaretti. La scelta sul nome arriverà nell’assemblea del 13 e 14 marzo, intanto l’ordine del giorno sarà sottoposto al voto della direzione del partito. Fra i nomi che circolano, c’è […]

L’ondata infinita

Covid, 3 milioni di studenti di nuovo a lezione da casa

Ormai è un eterno ritorno che non tiene conto di ministri o governi, anche se gli schemi dei partiti sono sempre gli stessi, con una parte di ministri (Pd e Leu e parte della Lega) che preferirebbe la Dad e un’altra parte “aperturista” (Iv, Fi e M5s). Quali che siano i mutevoli orientamenti, il risultato […]

La sai l’ultima?

Italia L’ingegner Terrone fa causa alla Crusca: la parola “terrone” non è offensiva, va rivista L’ingegner Terrone non ci sta. “Terrone” per lui non deve essere più un insulto, quindi ha fatto causa all’Accademia della Crusca: vuole che venga riconosciuto che il termine non è offensivo. Va rivalutato. “Non è una questione personale”, dice Francesco […]

Altri luoghi

Siria Cohen, il re delle spie conta anche da morto

Secondo l’Organizzazione siriana per i diritti umani (SOHR), special team delle forze russe in Siria da settimane stanno scavando nel povero cimitero di un campo profughi palestinese, nei pressi della capitale, alla ricerca dei resti di una leggendaria spia israeliana. Nella terra, fra le tombe di Yarmouk, sarebbero stati sepolti da anni i corpi di […]

Armenia–Azerbaijan. Il confine rovente

Le conseguenze della guerra 40mila profughi allo sbando

“Ci hanno staccato la corrente e le altre utenze per costringerci ad abbandonare il villaggio, ma noi non lo faremo”, raccontava a dicembre Harout Genejian, un ragazzo di Aghavno che si è unito alle truppe volontarie filo-armene dopo lo scoppio della guerra tra Armenia e Azerbaijan per il controllo del Nagorno-Karabakh. “Questo luogo per noi […]

di Sabato Angieri

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili