“La variante inglese, che è molto trasmissibile, è molto diffusa sul territorio nazionale. Per fortuna non diminuisce l’efficacia dei vaccini. La variante brasiliana e quella sudafricana, invece, hanno attualmente una distribuzione molto limitata nel nostro Paese”. A parlare è il direttore generale della Prevenzione presso il ministero della Salute, Giovanni Rezza, che ha fatto il punto sulla situazione epidemiologica in Italia, con particolare riguardo alle varianti del coronavirus.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’Etna torna a eruttare, pioggia di lapilli e cenere fino a Catania: chiesto lo stato di calamità per i paesi etnei

next
Articolo Successivo

Blocco degli sfratti, la protesta a Montecitorio: “Salvare la proroga, sennò si rischiano tensioni sociali. Pandemia ha acuito emergenza abitativa”

next