“Riteniamo opportuno che ci sia, dopo la presentazione accurata del programma, un processo di confronto e condivisione” con Pd e M5S, “perché pensiamo che anche per il futuro questa sia un’alleanza strategica per il Paese“. Lo ha detto la senatrice di Leu, Loredana De Petris, dopo l’incontro con il presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi Poco prima il collega di partito, Federico Fornaro, aveva auspicato “un atteggiamento univoco sul costituendo governo Draghi”. “Il nostro è un auspicio, in questi giorni molto complicati abbiamo chiesto fra i primi un confronto con quella che riteniamo un’alleanza strategica, è fondamentale – ha chiarito De Petris -. C’è il rispetto delle posizioni di tutti, come ci deve essere rispetto per la nostra. Ma è importante mantenere alto il confronto sui temi e le scelte finali, sapendo che ogni forza ha la sua autonomia”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Al futuro governo Draghi non si può proprio dire no: addio coerenza!

next
Articolo Successivo

Caro Draghi, faccia una scelta: un accordo tra opposti è impossibile

next