Due risse in strada si sono verificate in 24 ore, a Melegnano (Milano), tra bande di giovanissimi. E’ accaduto venerdì e sabato sera nella piazza antistante il castello mediceo. I residenti della zona sono stati attirati alle finestre dal rumore e hanno potuto vedere una ventina di ragazzi che, per lo più senza mascherine, si picchiavano urlando e rincorrendosi. Quasi subito, in entrambe le occasioni, è stato avvisato il sindaco Rodolfo Bertoli che ha mandato sul posto le forze dell’ordine ma, al loro arrivo, i giovani sono riusciti a scappare e non ci sono stati feriti.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Lombardia in zona rossa, la vicepresidente Moratti chiede di sospendere l’ordinanza per 48 ore “in attesa dei nuovi dati su Rt”

next
Articolo Successivo

Covid, il caso Abruzzo. A Guardiagrele (Chieti) 111 contagi per la variante inglese. Il sindaco: “Ma non si riesce a trovare l’origine”

next